Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PN - Colpaccio del Valcolvera, bomber Rizzo: vittoria di squadra

L'attaccante, autore del gol-vittoria a San Martino contro il Milan Club, sottolinea: "Rosa competitiva, ora attendiamo il ritorno a piego regime di capitan Facchin"



Nel girone 1 di Championship il Valcolvera era impegnato in trasferta a San Martino al Tagliamento dove ha vinto 1-0 contro il Milan Club grazie alla rete siglata da Biagio Rizzo al termine di un match caratterizzato da quattro cartellini gialli sventolati per parte. La formazione di Frisanco con questa vittoria mantiene la vetta della classifica forte anche di una rosa piuttosto adeguata.
“Nonostante alcuni infortunati, quali Cristofoli e Tommasi, il Valcolvera – analizza il bomber Biagio Rizzo – ha una rosa di 18-20 giocatori abbastanza validi permettendoci di poter schierare in campo undici di un certo livello e una panchina con elementi altrettanto buoni. Sabato siamo andati a giocare in casa del Milan Club, reduce due settimane fa dalla vittoria per 4-0 a Vittorio Veneto, creando un paio di occasioni, parate, con Bigatton e poi siglando il gol vittoria. Sul cross al bacio dalla sinistra di Pavani il sottoscritto ha calciato di piatto al volo dall’area piccola gonfiando la rete. Nel secondo tempo gli avversari non hanno mai calciato in porta, noi abbiamo creato qualcosa con Manarin che ha cincischiato dopo aver saltato il portiere e poi con un’azione personale di Salvatori, ex Codroipo, il cui pallonetto sull’uscita del portiere è beffardamente rimbalzato due metri dalla porta e l’ha scavalcata. Restando la partita in bilico c’è sempre stata un po’ di apprensione fino all’ultimo ma siamo riusciti a portare a casa questa importante vittoria da un campo sul quale il Milan Club solitamente concede poco all’avversario. La difesa, ben imperniata sul monumentale Zilli, classe ’61, assieme a Comina e al nuovo arrivato ringhioso Filipuzzi non è stata particolarmente impegnata”.
Prospettive immediate? “Ora siamo in testa assieme al Giais, sabato prossimo il girone osserva un turno di riposo, riprendiamo il 15 dicembre ospitando il Vittorio Cappella e poi attendiamo a braccia aperte il ritorno a pieno regime di capitan Dennis Facchin impegnato in liete faccende domestiche. Quest’anno il mister Boris Perin sta dando spazio a tutti, sabato ha operato sette cambi e personalmente sono soddisfatto dei miei gol realizzati finora, 4 in campionato, altrettanti in coppa e 3 nella supercoppa quest’estate”.

In foto , l'azione del 0-1 col Milan Club e gol di Nando Rizzo



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86697 secondi