Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. A - Sangiorgina, che colpo! Lignano e Fontanafredda arrivano

Codarin e soci danno scacco alla capolista Casarsa. Classifica più corta: Fiume - Prata termina senza gol. Blitz della Sanvitese, la Spal mette paura al Sesto, il Torre festeggia la prima vittoria in trasferta del suo campionato



Continua a esserci grande incertezza nel girone A dei regionali Juniores, con la classifica ancora più corta dopo gli esiti dell'undicesimo turno. In effetti, le prime tre della classe hanno raccolto poco, favorendo il riavvicinamento delle inseguitrici. 
Spicca l'impresa con cui la Sangiorgina ha espugnato il terreno della capolista Casarsa: 2-1 il risultato per i biancocremisi, capaci nel primo tempo di portarsi sul doppio vantaggio: colpivano Andreuzza, su assist di Codarin il quale rubava palla sulla corsia destra, arrivava sul fondo e crossava sul primo palo, pescando il compagno, che non perdonava. Il raddoppio vedeva lo scatenato Codarin spingere come un forsennato sulla destra, andare al traversone, la difesa gialloverde respingeva, ma Kumja da fuori area cannoneggiava, insaccando. 
Nella ripresa era Cozzolino a ridurre il distacco, concretizzando i tentativi di rimonta del Casarsa. Nel finale Andreuzza falliva il rigore del 3-1, conquistato da Falcomer, sul quale il portiere di casa interveniva fallosamente nel tentativo di sventare la minaccia. 
Lo scontro tra big che opponeva Fiume Bannia e Prata Falchi terminava in bianco, 0-0. 
Si avvicinano alla vetta il Lignano e il Fontanafredda, oltre alla Sangiorgina. Il Lignano è andato a imporsi nella trasferta sul campo del Vivai Rauscedo con un brillante 4-1, mattatore Toffoli, autore di una tripletta. Anche Piccolo lasciava il segno. Il Fontanafredda, dal canto suo, spegneva 5-0 il Camino, mitragliando con Spessotto (doppietta), Modolo, Frent e Mancuso
E anche la Sanvitese torna alla ribalta, sbancando Torviscosa 1-0 e sorpassando in graduatoria proprio i biancazzurri e il Camino. 
Stanno prendendo quota Spal e Torre: i giallorossi hanno conquistato un bel 2-2 nel derby con il Sesto Bagnarola, una sfida che ha visto J. Simionato firmare la doppietta che permetteva alla formazione di Cordovado di chiudere in vantaggio il primo tempo. Il Sesto però rispondeva prima con Stefanutto e nella ripresa con il rigore trasformato da Cotti Cometti. Il Torre, dal canto suo, ha avuto la meglio 4-1 sul Corva (per i padroni di casa a segno Douumbia Ibrahim); i viola concretizzavano invece grazie a Musolla, Arapi, Nicodemo e De Ros inaugurando così il primo blitz esterno del loro campionato.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,93289 secondi