Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TERZA B - Toh, anche al Keepfit si può segnare. Finalmente Donatello

Primo gol subito dalla formazione ghanese, e il derby con il Chiavris termina in parità. Ciconicco, Malisana, Moimacco e Caporiacco danno sostanza alle rispettive ambizioni



Giornata delle prime volte nel girone B di Terza categoria. Il primo gol subito dall'Udine Keepfit lo segna Gottardo, centravanti del Chiavris, con il derby che finisce 1-1, confermando che anche la squadra di Milanese può puntare al bersaglio grosso, oltre che la formazione della comunità ghanese. Ma spicca anche il primo acuto del Donatello, che spezza le catene di quota zero in classifica, aggiudicandosi di misura 1-0 l'altro derby cittadino, quello tra i bianconeri e un Assosangiorgina che perde una grossa occasione per dare corpo alla sua scalata. 
A conti fatti la sfida per la promozione diventa ancora più calda, e ne escono rafforzate le ambizioni di Ciconicco e Moimacco, oltre che del ritrovato Malisana. 
Intanto, comunque, il Keepfit continua a guidare le danze e a mantenere l'imbattibilità, anche se con il Chiavris incappa nella seconda divisione della posta. E' Felix Bohaen a colpire per l'undici Ghanese nell'1-1 odierno. 
Il Ciconicco dà la paga alla Blessanese, imponendosi in casa 3-1 con reti di Halili e doppietta di Dapit, l'ultimo gol dal dischetto. Per la Blessanese è andato a segno Pontoni
Torna a ruggire il Malisana, che stende 4-1 la Castionese: due volte Barusso e una De Checco e Bressan rilanciano anche in fase conclusiva i granata, mentre i neroverdi registrano il gol di Enjc, ma anche un ritardo in classifica che appare complicato da colmare senza un deciso cambiamento di passo. 
Il derby tra Moimacco e Nimis rilancia i padroni di casa, bravi a imporsi 3-1 e a tallonare ora in graduatoria proprio gli azzurri. E ha cominciato a carburare anche il Caporiacco, passano a Zugliano, sul terreno del Pozzuolo, un successo per 3-2 che proietta i ragazzi di patron Narduzzi in doppia cifra (10 ounti). Qualcosa di grosso può ancora succedere.  



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...












SERIE A - Zapata affonda l'Udinese

UDINESE – ATALANTA   1 - 3 Gol: 2pt e 17st e 35st Zapata, 12pt Lasagna  UDINESE: Musso, Stryger Larsen, Ekong, Nuytinck, Ter Avest, Fofana, Mandragora, Pezzella (28st Vizeu), D’Alessandro (21st Pussetto), De Paul, Lasagna. Allena...leggi
09/12/2018






















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86923 secondi