Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


MERCATO - Casarsa, Rinaldi si sta già rivelando un acquisto prezioso

Attesi movimenti in entrata per il Prata. Intanto Menegon ha trovato l'accordo con il Bannia



E’ appena iniziato il mercato di riparazione dicembrino è già qualcosa si muove, poco ma i movimenti ci sono. Sui taccuini dei direttori sportivi fioccano i nomi, ma alla resa dei conti di concreto per ora c’è stato il passaggio della punta Luca Rinaldi dal Brian al Casarsa e con la nuova maglia gialloverde il ragazzo ha già ricambiato la fiducia di società e mister Muzzin andando a segno all’esordio domenica nel match pareggiato con il Prata Falchi. A proposito di Prata, mister Dorigo attende qualche rinforzo per poter continuare con l’attuale marcia alta, anche perché dai mobilieri se ne andrà la punta Maurizio Menegon scendendo di categoria e accordatosi con il Bannia. Il Vajont preleva il centrocampista del 2000 Gabriele Marson dal Cordenons per rinforzare la batteria dei fuoriquota e sul giovane ex granata la dirigenza gialloblù si era mossa già quest’estate senza riuscire allora a definire la trattativa.

Fotocopertina, il neo bomber, Luca Rinaldi, esultante per il gol al debutto, sotto il video-skroll, in azione con la maglia del Casarsa.



 

https://i.imgur.com/qLtox06.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



L'EVENTO - Sandrin, il "Comuzzi" è tuo

La sezione udinese dell'Aiac (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), presieduta da Giovanni Tortolo, ha voluto presentare - per la prima volta - a media, consiglie...leggi
14/12/2018






SERIE D - Maccan: "Tamai, niente panico"

Ci sono numeri che inchiodano. Sei giornate senza vittoria (nemmeno una a domicilio), quattro sconfitte consecutive (otto in totale: nessuno ha fatto peggio), terza peggior difesa e un cambio di allenatore per una ...leggi
06/12/2018

























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,43213 secondi