Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Lenisa: buono il punto, ma potevamo dare di più

Il tecnico di Chions commenta il pareggio conquistato nella tana del Levico Terme. Decisivo l'ingresso in corso d'opera di Cassin e Zucchiatti. Acampora è in dirittura d'arrivo

i

Il Chions a Levico bene un brodino (1-1 in rimonta), ma il tecnico gialloblù Alessandro Lenisa non molla la presa e non appare particolarmente soddisfatto. "Buono il punto, ma bisogna voler dare di più, cercare sempre di migliorare. Il campo era ghiacciato sotto, loro sono più abituati a giocare su un terreno del genere. Abbiamo fatto fatica dal punto di vista mentale a riproporre la partita di domenica sul piano dell'intensità, della determinazione e della cattiveria: del resto, i turni infrasettimanali sono particolari, creano ulteriori problemi in questa categoria. Nel primo tempo loro non hanno creato niente di particolare, neppure noi in verità, ma arrivavano sulla palla prima ed erano più presenti, reattivi. Nella ripresa siamo andati in svantaggio commettendo un errore incredibile su un retropassaggio sbagliato, li la partita si stava complitando, ho fatto dei cambi e anche l'assetto di gioco (passando al 4-4-1-1 con l'ingresso di Zucchiatti e Cassin) è mutato, e l'abbiamo pareggiata con Cassin, e potevamo anche vincerla. C'è il rammarico perché, tutto sommato, potevamo portare a casa i tre punti, ma visto come si era messa... Siamo comunque andati bene nell'ultima mezz'ora, bisogna lavorare per far qualcosa di più perché ne abbiamo le possibilità e anche perché da adesso comincia un altro campionato, ancora più difficile". 

Lenisa sul calciomercato: "Acampora? Siamo molto vicini al giocatore, nel quale crediamo; è motivato, ha la giusta fame, vuole riprendersi il posto in categoria".  



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,73713 secondi