Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LA NOVITA' - Paolo Carlot nuovo socio del Pordenone calcio

Nuovo ingresso in società, appassionato tifoso neroverde il nuovo dirigente è da sempre vicino al progetto neroverde



Il Pordenone Calcio comunica con grande soddisfazione l’ingresso in società di Paolo Carlot. Appassionato tifoso neroverde, Carlot è da tempo vicino al progetto neroverde con Alea, azienda leader nel settore ufficio, da due campionati sponsor di maglia. Si rafforza, dunque, la compagine societaria, già composta dal presidente Mauro Lovisa e dai soci Giampaolo Zuzzi, Maurizio Orenti e Carlo Vendrame.

Il nuovo socio Paolo Carlot motiva la sua scelta: «Sono orgoglioso di iniziare ufficialmente questa nuova esperienza. “Vesto” il neroverde con grande emozione, da anni sono un tifoso appassionatissimo dei ramarri. Il presidente Lovisa e i soci, persone di spessore, mi hanno coinvolto attivamente nel progetto, riponendo in me grande fiducia. Dal canto mio assicuro massimo impegno affinché il Pordenone possa crescere sempre più e raggiungere i migliori risultati».

Il presidente Mauro Lovisa dà il benvenuto a Paolo Carlot: «Accogliamo in società una persona di grandi valori umani. Di passione, serietà e competenze. E pordenonese: a testimonianza di un territorio che cresce sempre più in una società, la nostra, che vuole essere sempre più la squadra di tutti. La squadra, il club del “noi”. Sono altresì certo che anche il progetto Pordenone 2020, nelle prossime settimane, avrà riscontri importanti».



 

https://i.imgur.com/wPRNFYL.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04970 secondi