Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


IL LUTTO - Silvano Dalla Libera, uomo coraggioso e libero

E' mancato il presidente della Vivarina (e del Vibate). Sabato pomeriggio si terranno a Vivaro i funerali di una persona davvero speciale



E' mancato questa mattina Silvano Dalla Libera, fondatore e presidente della Vivarina, nata quest'estate e che milita in Terza categoria. A portarlo via all'età di 72 anni è stato un brutto male, contro il quale Silvano combatteva da ormai tre anni. Combatteva, sì, con la tenacia, la forza di volontà e il coraggio che ne hanno contraddistinto tutta l'esistenza, quella di un agricoltore che guardava lontano (le sue battaglie per il mais Ogm attraverso Futuragra hanno avuto risonanza nazionale), e di un uomo attento a chi gli stava vicino. Il calcio era una delle sue grandi passioni, coltivata con dedizione e perseveranza dirigendo per anni il Vibate e, da quest'estate appunto, la Vivarina. 
Passione sportiva e civile, la forza di battersi per le proprie idee. E poi la famiglia, gli affetti più cari, quelli della moglie Maria Teresa e dei figli Gianluca (portiere di vaglia) e Virna, che fino all'ultimo gli sono stati vicini accompagnandone gli ultimi passi nella casa di Vivaro. 
Il tecnico della Vivarina, Marco Cesaratto, ricorda: "Quest'estate sembrava stare meglio, l'entusiasmo e la caparbietà profuse per far nascere la nuova società impressionarono tutti quelli che hanno aderito a questo nuovo progetto; lui ne era il trascinatore, ora cercheremo di portare avanti quest'avventura per lui e provando a seguire le sue orme". 
I funerali di Silvano si terranno sabato alle 15 a Vivaro. 
La redazione di Friuligol è vicina a tutti quelli che gli hanno voluto bene.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










MONDIALE - Mauro e Gama, inizia l'avventura

La grande attesa è terminata. Finalmente il pallone rotola. La Nazionale femminile fa infatti il suo esordio domani a Valenciennes, nel nord est della Francia, nel campionato del mondo: non vi partecipa...leggi
08/06/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03358 secondi