Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PANCHINE - Pesaro chiama Boniciolli. La Gsa continua così

Il tecnico triestino, già alla Snaidero dal 1999 al 2001 e contattato pure per guidare Udine, scelto dalla società marchigiana. Cavina, intanto, resiste

Panchine roventi anche nel basket. In serie A1 Pesaro (ultima in classifica, dopo sei sconfitte consecutive) ha infatti sollevato dall’incarico Massimo Galli, affidando la guida tecnica a Matteo Boniciolli. Il coach triestino, già alla Snaidero dal 1999 al 2001 (immediata promozione in A1 e play - off scudetto la stagione successiva)e presente al “Carnera” la scorsa domenica per gustarsi Udine - Treviso, era stato sondato anche per guidare la Gsa, dove Demis Cavina - che, assieme ai suoi prodi, ha concluso il girone di andata al sesto posto, fallendo l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia - prosegue il suo mandato praticamente da separato in casa. Anche i cubetti di porfido di Via Manin sanno infatti che, al di là di qualche conciliante dichiarazione di facciata, il proprietario Alessandro Pedone, non è proprio soddisfattissimo dell’andazzo. Boniciolli, una storica Coppa Italia vinta con Avellino nel 2008 (quando fu proclamato miglior allenatore della serie A) e un’ Eurochallenge al timone della Virtus Bologna, torna in pista dopo quasi un anno. La sua ultima avventura, alla Fortitudo Bologna, terminò anzitempo per motivi di salute (rozan)

In foto matteo Boniciolli (fonte Il resto del Carlino)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01448 secondi