Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA A - Racchiuso, Mingone: "Ce la metteremo tutta per salvarci"

La presidentessa del club sottolinea: "Grazie a Fortunato, ci stiamo risollevando da una situazione molto difficile"



Proseguendo il nostro giro alla scoperta di società del comparto amatoriale un po’ meno alla ribalta, nel comprensiorio a nord di Udine, proliferano diverse di queste realtà. Ci siamo soffermati in quel di Racchiuso, tra Cividale  e Tarcento, nella pedemontana per incontrare la presidentessa dell’omonimo club Giancarla Mingone la quale ci parla un po’ della sua creatura che si sta riprendendo nell’attuale campionato di Prima categoria della Lcfc, poco sotto la metà della classifica al giro di boa.
“Nel formulare gli auguri di un buon anno e un buon campionato a tutti – esordisce la presidentessa – la squadra riprende l’attività questo sabato con in programma due amichevoli sotto la sapiente guida del mister, da poco con noi, Claudio Fortunato che ci sta risollevando da una situazione molto difficile”. L’inizio di stagione del Racchiuso non è stato felice, poi la svolta: “Avevamo iniziato il campionato veramente male con cinque sconfitte consecutive e non eravamo neppure abituati a questi eventi negativi. Abbiamo chiamato Claudio ed ha subito accettato di darci una mano per uscire da quella situazione e ci sta riuscendo molto bene, tenendo unito questo gruppo. Gruppo già unito da par suo, ma l’esperienza di anni in Figc e la professionalità e serietà di mister Fortunato si è notata sin da subito con il rispetto degli orari e delle presenze, anche nei miei confronti. Nello spogliatoio è lui a comandare”.
Esperienza che non manca alla presidentessa Mingone: “Sono quasi vent’anni ai vertici della società e posso sfogliare l’album dei ricordi belli e sono tanti. Svolgo volentieri questo incarico con passione per il mio paese, per i ragazzi, per la mia società e non faccio fatica ne mi costa sacrificio. Ricordi? Ne ho tanti in questi anni, dalle promozioni, da quando siamo andati in Eccellenza e anche le retrocessioni fanno comunque parte di ricordi degli Amatori calcio Racchiuso. Devo rammentare Claudio Liani con lui raggiunte due promozioni prima di salutarci, poi Christian Birtig che aveva preso il timone della squadra poi lasciato per problemi lavorativi. La nostra società ha bisogno di tutti e siamo stati seguiti dall’Amministrazione comunale e da altre istituzioni”.
Obiettivo prioritario del Racchiuso è la salvezza: “Ce la metteremo tutta per salvarci, ed è il nostro obiettivo prioritario. Questo campionato di Prima categoria lo abbiamo conquistato con tanta fatica e vorremmo tenercelo ben stretto”. Inoltre è un campionato con tanti derby: “Ci sono diverse squadre della zona quali Gunners, Dinamo Korda, Campeglio e Turkey Pub il quale farà una corsa a se stante vista la sua forza. Noi cercheremo di fare il possibile per salvarci con questo grande gruppo a cui credo come pure all’allenatore e, infortuni permettendo di cui ne abbiamo avuti tantissimi, credo possa arrivare la permanenza in categoria. Le altre squadre vicino a noi sono tutte sullo stesso livello di gioco”.



 

https://i.imgur.com/aUjh6Wk.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05183 secondi