Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Blackout nella ripresa: l'Udinese ne prende 5 a Torino

Pesante sconfitta contro la Juventus. Friulani in dieci per l’espulsione di Oviszach al 56’ sul tre a zero. Attacco inconsistente e difesa da rivedere



Manita della Juventus ai danni dell’Udinese, che torna dal Piemonte con una sconfitta pesante da digerire. Dopo un primo tempo chiuso sotto di un gol, la squadra di Sassarini si scioglie come neve al sole nei secondi 45’ minuti, perdendo anche un uomo importante come Oviszach, espulso al 56’ per un fallo di frustazione, dopo aver subito due reti nell’arco di 4’ minuti. Si interrompe, così, bruscamente la mini serie bianconera, che aveva lasciato spazio a qualche velato ottimismo in sede di presentazione.
Il primo brivido della gara e per la porta della Juventus: retropassaggio per Israel, il pressing degli attaccanti friulani mette in difficoltà il numero 1 bianconero in uscita. La palla arriva a Oviszach che prova il cross, ma non trova nessuno in mezzo all’area per battere a rete. E’ solo un lampo, poi sale in cattedra l’undici di casa. Che al 19’ sblocca il risultato: Fagioli allarga sulla destra, velo di Petrelli per Bandeira che trafigge Gasperini con un destro chirurgico. La Juventus spinge ancora e continua a dare filo da torcere ai friulani, che sbandano, ma reggono e rientrano negli spogliatoi sotto di un solo gol.
La ripresa è un incubo. Al 5’ secondo gol piemontese, ancora con Fagioli, assistito da Petrelli batte ancora Gasperini. Al 9’ terzo gol con Montrone, che raccoglie una respinta di Gasperini sul tiro di Petrelli e batte ancora il numero uno udinese. Gara finita, anche perchè l’Udinese due minuti dopo perde Oviszach, che raggiunge anzitempo la doccia, espulso per un fallo grave ai danni di un avversario. Prima del fischio finale, la Juventus infierisce ancora. Prima Portanova tocca sotto porta un cross di Pinelli e fa poker. Palla al centro con Francofonte che ruba palla ai giocatori dell’Udinese e si invola verso Gasperini superandolo per la manita finale.

JUVENTUS – UDINESE 5 - 0
Gol: 19′ Bandeira (J), 50′ Fagioli (J), 54′ Moreno(J). 84′ Portanova (J), 85′ Francofonte (J)

JUVENTUS: Israel, Anzolin, Gozzi (61′ Boloca), Capellini, Bandeira, Nicolussi (83′ Francofonte), Morrone (61′ Leone), Portanova, Moreno (78′ Pinelli), Petrelli, Fagioli (61′ Monzialo). All: Baldini.

UDINESE: Gasperini, Ermacora (51′ Zanola), Filipiak, Mazzolo, Ballarini, Compagnon (67′ Comisso), Gkertsos, Battistella (83′ Beak), Oviszach, Bocic (67′ Renzi), Lirussi (67′ Ilic). All: Sassarini.

ARBITRO: Pashuku di Albano LAziale

NOTE: Ammoniti: 74′ Nicolussi (J)., Al 56′ espulsione diretta per Oviszach (U).



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 15/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95773 secondi