Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Cjarlins, la recidività in ammonizione complica i piani

Per la gara interna col Cartigliano De Agostini dovrà fare a meno di Spetic e Migliorini, oltre che di Cudicio. Tamai senza Faloppa, rientrerà però Alcantara



Si complica la situazione squalifiche per il Cjarlins Muzane, reduce dall'importante colpaccio di Belluno. Il giudice sportivo ha infatti fermato per un turno Gianluca Migliorini e Luka Spetic, due perni dela squadra di De Agostini. Per i due calciatori arancioceleste è scattata la squalifica per recidività in ammonizione, avendo rimediato entrambi domenica il quinto cartellino giallo del loro campionato. Il Cjarlins Muzane sarà privo nel match interno con il Cartigliano pure del difensore David Cudicio, chiamato a scontare il terzo e ultimo turno di stop. Tornerà invece disponibile il giovane centrocampista Andrea Dussi
Una giornata di squalifica per recidività in ammonizione costringerà in castigo anche un perno del Tamai, il difensore centrale Alberto Faloppa. Con lui non potrà partecipare alla gara di Este pure Pietro Terranova, mentre tornerà disponibile Alaxander Alcantara
Per quel che riguarda il Chions, infine, Lenisa dovrà nuovamente rinunciare a Luca Urbanetto nel match interno con il Montebelluna, contro cui l'attaccante gialloblù sconterà il secondo e ultimo turno di stop rimediato prima della sosta natalizia.   



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02159 secondi