Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 PN - Pari per il Porcia, il Torre vince e si porta a meno uno

Successo di misura del Ricreatorio Maniago che sale al terzo posto. Colpaccio del Maniago ad Aviano

Domenica 9 dicembre si è disputata la 12ª giornata del campionato provinciale allievi pordenonese in cui la capolista Porcia ha dovuto condividere i punti con il Corva pareggiando la propria gara esterna per 1-1. Si avvicina di conseguenza il Torre con il successo ottenuto sul campo di Villanova con il punteggio di 1-0. Avanza e raggiunge la terza posizione il Ricreatorio Maniago cogliendo i tre punti in casa propria con l'Unione Smt con lo stesso risultato di 1-0. Pareggio pirotecnico quello fra Real Castellana e Liventina con un bel 3-3 mentre il Sesto Bagnarola non ha fortuna sul proprio terreno con la Virtus Roveredo soccombendo per 1-2. Con l'identico punteggio fa sua la sfida il Futuro Giovani sconfiggendo in casa il Sarone Caneva.
Infine buona affermazione del Maniago, quinto ma distante nove lunghezze dalla vetta, andato a vincere sul campo dell'Aviano per 2-0.
A proposito di questa gara si sono affrontate due filosofie di gioco completamente diverse, fraseggio e possesso palla degli avianesi di mister Luca Masiero contro lanci lunghi e verticalizzazioni maniaghesi. La partita è scarna di grandi occasioni fino al 25’ quando il Maniago passa su corner non troppo velleitario ma il pallone rimbalzando filtra tra Tassan Toffola ed Eldalgmouny e si infila direttamente in gol alla prima vera occasione. Il primo tempo finisce con un forcing avianese che però non porta i risultati sperati. Il direttore di gara manda così le due squadre al riposo sul risultato di 0-1, dopo un primo tempo caratterizzato da poche occasioni da gol concrete (rete esclusa), sia da una parte sia dall’altra.

Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo con i gialloneri in possesso palla, ma con i maniaghesi rapidi a ripartire. A metà del frazione il Calcio Aviano non sfrutta due ghiotte occasioni da rete, prima con Cescut e poi con Tassan Toffola. Al 35’ con i padroni di casa tutti proiettati all’attacco alla ricerca del pareggio, in contropiede il Maniago segna lo 0-2 con un bel pallonetto che non dà scampo all’incolpevole Lombardi. La partita termina con la vittoria ospite e ha evidenziato una formazione locale decisamente svogliata e deconcentrata.

Nel prossimo turno, l’ultimo del girone d’andata, spicca il confronto di alta classifica fra Torre e Ricreatorio Maniago nella speranza per entrambe di poter superare o avvicinare il Porcia atteso dall’impegno casalingo con la Real Castellana. Stesso dicasi per l’Aviano di scena sul campo dell’Unione Smt. Il Sarone spera di ottenere la prima vittoria casalinga affrontando il Corva mentre le altre sfide sono: Liventina-Villanova, Maniago-Sesto Bagnarola e Virtus Roveredo-Futuro Giovani.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,73960 secondi