Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - La velocità l'arma del Cjarlins. Attenti a Bizzotto

Domani al Della Ricca arriva il Cartigliano, "una squadra vera". De Agostini senza Spetic e con uno Smrtnik debilitato dall'influenza. Ma bisogna continuare la scalata



L'emergenza non è quella col Belluno, ma anche domani il Cjarlins Muzane dovrà essere bravo a fare di necessità virtù. Mister De Agostini dovrà rimescolare carte e gioco per le assenze degli squalificati Cudicio, Migliorini e Spetic, e per quella di un Smrtnik che ha vissuto una settimana complicata dai postumi dell'influenza, con ricadute sugli allenamenti di Ziga.
Risultato: aspettiamoci qualcosa di inedito, magari una squadra che punti ancora di più sulla velocità. 
Intanto, Stefano De Agostini è concentrato e sul chi va là: "Il Cartigliano? E' una squadra vera, tosta, da tenere in considerazione. I 24 punti che ha in classifica sono davvero un bel bottino per una neopromossa. Inoltre, all'andata ci fece tribolare di brutto, la nostra prestazione lasciò molto a desiderare e riuscimmo a strappare un incredibile 4-4 grazie alle qualità individuali e, in particolare, di Moras". Sul fronte avversario, attenzione a Giulio Bizzotto, jolly offensivo del 1996 che segnò in B nel Cittadella a 18 anni e poi fu frenato dagli infortuni. Ebbene, è tornato a ruggire domenica scorsa, realizzando la rete che ha steso il Trento.
Il Cjarlins Muzane che fece visita al Cartigliano muoveva i primi passi stagionali, mentre quello di adesso sa che sono queste le partite da superare per compiere l'agognato salto di qualità. 
A disposizione torneranno anche il portierone Calligaro e Dussi, che ha scontato il turno di squalifica. 
Appuntamento, allora, al "Della Ricca" con fischio d'inizio alle 14.30: quando in campo c'è il Cjarlins Muzane, del resto, non ci si annoia. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



GEMONESE - C'è il nuovo centravanti

Colpo grosso della Gemonese che ha tesserato l'attaccante Riccardo Verrillo, che nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Lumignacco. Il club di Pino Pretto...leggi
15/06/2019




UDINESE - Marino, che sorpresa!

A volte ritornano. L’Udinese ha infatti già individuato a contrattualizzato il successore di Daniele Pradè. Si tratta di una figu...leggi
12/06/2019



UDINESE - Pradè torna a Genova

Durano poco, certi dirigenti, all’Udinese. E’ infatti terminata, dopo una sola stagione, anche l’avventura friulana di Daniele Pradè. L’ormai ex...leggi
10/06/2019

PER LA D - Mestre su, paura ad Agropoli

Giornata ricca di pathos sui sette campi delle finali spareggio per la salita in Serie D. Strappano il pass per la quarta serie: Breno (Lombardia), Tritium (Lombardia), Mestre...leggi
09/06/2019

MONDIALE - Grande Italia, Australia ribaltata

Avevano promesso di emozionarci. E se il Mondiale si vede dal…mattino, le fibrillazioni azzurre che hanno caratterizzato il battesimo, non mancheranno nemmeno nelle prossime gare. Dopo 20 anni di assenz...leggi
09/06/2019


MONDIALE - Mauro e Gama, inizia l'avventura

La grande attesa è terminata. Finalmente il pallone rotola. La Nazionale femminile fa infatti il suo esordio domani a Valenciennes, nel nord est della Francia, nel campionato del mondo: non vi partecipa...leggi
08/06/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03018 secondi