Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


NAZIONALI - Pollicina al 92' fa esultare il Chions

La squadra di Salatin si impone per 2-1 sul Sandonà, raccogliendo quanto seminato durante l'incontro



Rialza la testa il Chions dopo le ultime debacle vincendo con merito il quasi derby casalingo con il Sandonà per 2-1, formazione solitamente avvezza ai pareggi lontano dal  “Verino Zanutto”.
Dopo un primo tempo avaro di opportunità da rete con le due squadre andate al riposo sul punteggio ad occhiali, il Chions aumenta il ritmo a sblocca la gara al quarto d’ora trasformando un calcio di rigore con Biasucci conquistato dallo stesso dopo aver spostato il pallone venendo agganciato alla caviglia dal difensore. Gli ospiti non ci stanno e premono sull’acceleratore per raddrizzare la gara. Finchè al 35’ i padroni di casa commettono un ingenuità sull’attaccante veneto tamponandolo spalle alla porta nei pressi della riga di fondo campo del lato corto dell’area. Ne consegue il penalty con il quale il Sandonà pareggia.
Il Chions allora prova il  tutto per tutto con forze fresche in campo e al 92’ dall’angolo di Kurjakovic la botta al volo di Pollicina è di quelle vincenti e fa 2-1 ad incrociare sul palo lontano.
“Una vittoria che da morale, anche domenica scorsa i ragazzi avevano fatto una buona prestazione ma avevamo perso e brucia. Stavolta invece è andata bene – riferisce soddisfatto il ds Gianpaolo Sut – e anche il mister Salatin è contento di questa vittoria e per come la squadra ha giocato”.   
“Buona partita, giocata molto bene soprattutto nel primo tempo costringendo gli avversari alle sole ripartenze aggredendoli e creando quattro opportunità da gol non però concretizzate anche merito del portiere.  Nella ripresa pur essendo meno frizzanti l’abbiamo sbloccata su rigore. Il Sandonà è riuscito poi a pareggiare anch’esso dal dischetto e sono stati due rigori – ammette il mister Salatin - commessi ingenuamente da ambo le parti. Per fortuna dopo un’occasione fallita da Giulio Valeri neutralizzata dall’estremo ospite, nel recupero con un gran gol al volo di piatto di Pollicina siamo riusciti a vincere. Oltre a sabato scorso dove avevamo disputato una signora partita, anche oggi sono pienamente soddisfatto della squadra e oltre ad aver meritato la vittoria, sono arrivati anche i tre punti”.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08346 secondi