Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


OVER 40 - L'Orlanda fa 40. Marcon: "Vogliamo vincere il campionato"

Il dirigente rosanero ha deciso di tornare nel club di Pasian di Prato, attualmente primo in classifica a pari punti con il Portover: "C'è un bel progetto, possiamo giocarcela fino in fondo"

In attesa di riprendere il cammino nel girone unico del campionato Over 40 Uisp il prossimo 11 febbraio, l’Orlanda si gode il temporaneo primato in classifica accomodata sullo stesso divano a due con il Portover. La squadra di Pasian di Prato ha incamerato nelle nove partite fin qui disputate 14 punti, con 6 vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, 33 reti realizzate al pari del Portover, ma con un gol in più subito rispetto alla co-capolista (8).
Alla corte del presidente Loris Galliussi è rientrato a collaborare quale responsabile Paolo Marcon il quale ci spiega anche il motivo: “Sono stato una vita nell’Orlanda da quando smisi di giocare, ne ero uscito ma da quest’anno sono ritornato rimanendo coinvolto nel progetto societario di rimettere a posto la squadra Figc che l’anno scorso era un po’ in crisi. Questo progetto mi è sembrato interessante e nello specifico adesso seguo da responsabile la squadra Over 40 ma ovviamente di riflesso anche quella Figc. Agli arbori circa vent'anni fa, l’Orlanda era anche impegnata nella categoria Over 35 con il Collinare vincendo pure tre campionati, poi però essendo troppo impegnativo, la società ha preferito non darne seguito”.
Il rientro alla base di Paolo Marcon nasce con entusiasmo per portare avanti i nuovi progetti: “Ovviamente c’è entusiasmo e speriamo rimanga tale, il gruppo è buono, occorre condividere gli impegni tra quelli di lavoro, di famiglia e calcistici e ciò causa spesso qualche problema per allestire le formazioni per le partite avendo gli uomini contati. Questo può influire sui risultati sebbene al momento la nostra posizione di classifica non sia male, possiamo giocarcela fino in fondo. La rosa della squadra Over 40 è composta da poco più di una trentina di giocatori però disponibili di volta in volta al massimo rimangono una quindicina per i motivi spiegati prima. Nel campionato Uisp ci troviamo bene anche se devo dire che all’inizio eravamo indecisi tra iscriverci alla Lcfc o alla Uisp. Abbiamo scelto quest’ultima soprattutto perché ci dà la possibilità di partecipare alle finali nazionali e ci siamo posti l’obiettivo per fine stagione di creare il gruppo di giocatori per fare un po’ di... ferie in giro per l’Italia”.

https://i.imgur.com/kRMOp4P.jpg

In questa prima parte di campionato l’Orlanda ha incontrato diverse avversarie tra le quali sentiamo chi ha maggiormente impressionato Paolo Marcon: “Abbiamo incontrato in casa loro il Portover ed erano al completo, sono un po’ focosi, ma molto validi. Anche il Mereto è una bellissima squadra come pure l’Osteria Ai Tubi e il Da Nando, realtà che non conoscevo ma adesso essendoci dentro le sto apprezzando e soppesando. Nonostante le difficoltà che accennavo prima, ci stiamo divertendo – afferma Marcon – e poi c’è il mister Paolo Toffolo, molto bravo nello spogliatoio a sintetizzare in 10 minuti ciò che pretende dalla squadra in partita, ossia rimanere corti, senza buttar via la palla, cercare di giocare sempre e su questo abbiamo anche diversi giocatori che lo sanno far bene. Invece durante la settimana, tutta la parte burocratica e logistica la delega interamente al sottoscritto. Posso dire che il mister ha le idee molto chiare su ciò che pretende dalla squadra e sono condivise da tutto il gruppo. Il mercato? Come detto siamo poco più di una trentina e possono farci rimanere tranquilli, sono di un buon livello però il fatto di non averli sempre tutti disponibili mi fa bazzicare l’idea di andare alla ricerca di qualche altro elemento soprattutto a centrocampo. Abbiamo la possibilità anche di tesserare Uisp alcuni dei nostri attualmente alla Figc e potremmo anche giocarcela in casa senza andare alla ricerca altrove. Vedremo. Quest’anno cade anche il 40° anniversario di fondazione dell’Orlanda e la scelta del presidente di iscrivere la squadra a questo tipo di campionato è stata dettata anche da ciò con la speranza di vincerlo proprio nel quarantennale e poi – conclude Paolo Marcon - dedicare la vittoria alla signora Orlanda mancata da poco”. 



 

https://i.imgur.com/aSI7Gg0.jpg

https://i.imgur.com/f2b3Hh3.jpg

https://i.imgur.com/uHl6ild.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,77931 secondi