Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


A2 FEMMINILE - Delser inarrestabile

Conquistata anche Bolzano dell'ex azzurra Ress: ottava vittoria consecutiva per le ragazze di Iurlaro. Decisivi il tiro da tre (10/22) e i 20 punti di Ljubenovic. Mercoledì al "Carnera" (20.45) il recupero con Marghera



BOLZANO – DELSER   45 – 61 

BOLZANO: Mancabelli 5, Fall 8, Ress 13, Ruocco 3, Zambarda, Servillo 3, Bungaite 11, Cela 2. N.e.: Larcher e Desaler. Coach: Sacchi. 

DELSER: Bianco 1, Vella 5, Vicenzotti 9, Rainis 5, Ljubenovic 20, Ianezic 9, Sturma 2, Romano 10, Ivas, Bric. Coach: Iurlaro. 

ARBITRI: Secchieri e Pietrobon. 

PARZIALI: 7- 20, 17- 31, 32 - 47. Tiri liberi: Bolzano 16/24, Delser 7/15. Tre punti: Bolzano 1/22, Delser 10/22. Rimbalzi: Bolzano 40 (Mancabelli 8), Delser 42 (Vella e Bianco 8). Cinque falli: nessuna. 

BOLZANO. Nemmeno la sosta non prevista ha arrugginito la Delser. Anche dalla trasferta di Bolzano (che ha schierato l’ex centro azzurro Kathrin Ress, fresca di firma), infatti, le ragazze del presidente De Biase sono rientrate con i due punti in saccoccia: si tratta dell’ottava vittoria di fila!
Un successo costruito nel primo quarto (20 - 7 di parziale) e gestito nelle altre tre frazioni (massimo vantaggio sul 47 - 28). La chiave del blitz altoatesino si chiama principalmente tiro da tre: il 10/22 delle udinesi (5/6 di Ljubenovic e 3/7 per Ianezic) stride infatti, clamorosamente, con l’1/22 delle padrone di casa. Tra le quali non ha certo incantato l’ex Mancabelli, autrice di un pernicioso 1/10 dal campo… Oltre alla prestazione della slovena e a quelle solide di Romano, Vicenzotti e Bianco, vanno segnalate le eccellenti rotazioni di coach Iurlaro, che ha dato spazio anche alle giovani Bric e Ivas. Ancora una volta in chiaroscuro, invece, la prestazione di Vella: 8 rimbalzi, ma altrettante palle perse per lei. Ma, in fondo, tutto è bene quel che finisce bene.
La Delser - attualmente sesta in classifica con 26 punti, a due lunghezze dalla quarta piazza - torna in campo già mercoledi prossimo 13 febbraio: alle 20.45, al “Carnera”, andrà infatti in onda la sfida (recupero del match non disputato sabato 2 febbraio) con Marghera. Un’ottima occasione per dare un’occhiata e sostenere queste ragazze cosi in gamba. (rozan)



 

https://i.imgur.com/E9oTciu.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02011 secondi