Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Adorgnano esplosivo e il babau Vacile salta

La capolista a Tricesimo soccombe 4-3. Gara dai due volti: Scilipoti e soci si portano sul 4-0 e nel finale rischiano di subire una clamorosa rimonta. La cura targata Andrea Stella funziona



Alla seconda giornata di ritorno dell’Eccellenza Lcfc la capolista Vacile crolla a Tricesimo sconfitta per 4-3 dall’Adorgnano in una gara per nulla noiosa con il risultato il bilico sino al triplice fischio. La squadra di casa domina il primo tempo, colleziona un palo, una traversa e altre occasioni, ma gli occorre un rigore a metà tempo di Scilipoti concesso per un fallo su Muner per passare in vantaggio. Passano altri 3’ e subito raddoppia ancora con il numero 10 Scilipoti, gran protagonista con una botta dal basso verso l’alto.

Nel secondo tempo il Vacile sembra entrare in partita. L’Adorgnano però porta a 4 il suo bottino con azioni di ripartenza con due eurogol di Merlino prima e Sandrini poi. Il Vacile non avendo più niente da perdere si riversa nella metà campo avversaria e colleziona numerose occasioni col portiere avversario grande protagonista. Negli ultimi 10’ riesce a concretizzare il forcing e prima Brovedani, poi Foscato e infine Soligon accorciano le distanze e l’Adorgnano vince meritatamente la partita. Il Vacile si è svegliato però troppo tardi.   

https://i.imgur.com/3LiI8CE.jpgIl dopo gara:

“Venivamo da una brutta sconfitta con il Valmeduna e volevamo riscattarci subito mettendo tanta grinta in questa partita colpendo anche un palo con Scilipoti e una traversa con Marcon – ricorda l’accompagnatore ufficiale dell’Adorgnano, Andrea Comello – prima del rigore conquistato da Muner e trasformato da Scilipoti e lo stesso Edoardo ha siglato il 2-0 sempre nel primo tempo. Nella ripresa la squadra è ripartita sempre carica e su ripartenza abbiamo segnato con un bellissimo gol in pallonetto di Devid Merlino e poi Sandrini ha siglato il quarto con un sinistro a giro sul secondo palo. Dopo di che ci siamo rilassati troppo subendo il ritorno degli ottimi avversari e soffrendo nel finale, abbiamo portato a casa la vittoria. Da poco l’Adorgnano è allenato da Andrea Stella e ha portato un bel po’ di tranquillità al gruppo. Questa volta premio l’intera squadra, ha lottato su ogni pallone giocando contro i primi della classe. Oltre all’attaccante fotomodello Scilipoti con noi c’è anche mister Italia Pietro Pividori, relegato in panchina in questa gara”.

 

https://i.imgur.com/dpA8lLm.pngAPP ITALIAGOL - Tutte le gare si possono seguire in diretta dalla nostra  App venerdì sera, coincidenza rara, come una sorta di “Tutto il calcio minuto per minuto” via web vista la contemporaneità inusuale dell’intera giornata di gara.

RADIO - Alle 7.25 in diretta e alle ore 14 in replica  sulle sei frequenze regionali di  Radio Gioconda nel corso della trasmissione Friulingol,  nella puntata di sabato sono andati in onda gli interventi di: Andrea Comello dirigente Adorgnano, Stefano Zancarini mister dei Warriors e Michele Filipputti del Nojar Zellina.
Programma disponibile in popcast dalle ore 10... Clicca qui



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









OVER 40 - Tomasino a... La Valanghe

Secca vittoria esterna per 3-0 de La Valanghe sul campo di via Don Bosco a Udine nei confronti del Climassistance ed è sicuramente prima poltrona assicurata per una set...leggi
15/02/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,26741 secondi