Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Paravano e Grop lanciano il Nojar Zellina

Vittoria per 2-0 su un Drag Store che fino all'ultimo ci ha provato. La sfida si è decisa nella ripresa



Si gioca la seconda giornata del campionato di Eccellenza tra Drag Store e Noiar Zellina in quel di Manzano.  La prima parte di partita è caratterizzata da lanci lunghi ma le difese sono ben posizionate e non arrivano pericoli da nessuna delle due squadre. Al 15’ il Nojar Zellina inizia a premere ed arriva il primo pericolo per i padroni di casa con un bel tiro da fuori di Zienna. Insistono gli ospiti e su un bel filtrante di Marani, Giraldo sfiora il palo alla destra del portiere.
Al 30’ brutto fallo di Pascoletti su Dzemaili, tanto che lo stesso è costretto ad uscire, il cartellino giallo appare un po' benevolo. Entrano quindi R. Malisan per Dzemaili e Grop per Flaiban. La gara s'innervosisce, molti falli e spezzettata dai numerosi interventi arbitrali ma il primo tempo termina 0 - 0.

Inizia la ripresa ed il Nojar ha subito una bella occasione ma Menon cerca un velleitario pallonetto da 40 metri non trovando la porta. 
Al 15’ Badiale sbaglia l’anticipo su Pascoletti, lo stesso pesca subito Tonizzo che appena dentro l’area non trova però l’angolo giusto e Musuruana para. Il Drag Store cresce è dopo altri cinque minuti costruisce un’altra bella occasione, Tonizzo tira fuori di poco.
Al 20’ bella occasione per il Nojar Zellina, Grop punizione fa fare bella figura al portiere. Subito altra opportunità per gli ospiti, Menon recupera un bel pallone in superiorità numerica, quattro contro due, ma perde l’attimo giusto e l’azione sfuma.
Punizione per il Nojar, batte Gesuato, Grop stoppa ed appoggia per Paravano che inventa un pallonetto incredibile ed è vantaggio.  
Manca poco più di una decina di minuti al termine e Zienna fa vedere di che pasta è fatto, prende palla nella sua area, si lancia in avanti, salta cinque avversari ma sul più bello viene anticipato dal difensore. 
Il Drag Store prova a cercare il pari ma i tiri verso la porta di Musuruana non arrivano.
Siamo al 35’ quando Gesuato inventa per Paravano il quale mette al centro per Marani, il difensore tocca con la mano costringendo l'arbitro a decretare il rigore, trasformato da Grop per il 2-0 finale. 
Il Drag Store si butta in avanti, Pascoletti calcia però a lato. Il Nojar ha molti spazi e Paravano ha un’altra ghiotta occasione ma il pallonetto questa volta si perde oltre la traversa. Nel recupero chance per il Drag Store ma Tonizzo da buona posizione, non trova la porta. 
Finisce così la gara, che ha premiato un bel Nojar Zellina, vivace in attacco e con una super difesa che gli hanno permesso di cogliere una vittoria meritata e preziosa. 
 


 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









OVER 40 - Tomasino a... La Valanghe

Secca vittoria esterna per 3-0 de La Valanghe sul campo di via Don Bosco a Udine nei confronti del Climassistance ed è sicuramente prima poltrona assicurata per una set...leggi
15/02/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79488 secondi