Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Incredibile Campagna: rifila 6 reti alla capolista Giais

La formazione di Maniago interrompe la striscia negativa e si allontana dalle ultime posizioni, grazie alla doppietta di Urban e alle reti di Tatani, Rakully, Ghersinic e a un autogol. Gli avversari accorciano solo nel finale siglando un penalty con Bottecchia



Giornata di recupero infrasettimanale nel girone Championship 1 per il Giais che, forte dei propri 16 punti, si presente in quel di Campagna di Maniago per affrontare i locali, reduci da diverse buone prestazioni, ma dalle quali non sono stati bravi a capitalizzare, riuscendo così a infilare ben cinque sconfitte di fila.
La partita entra subito nel vivo nel primo quarto d’ora: la squadra ospite staziona quasi costantemente nella metà campo avversaria, ma la manovra, sebbene rapida e precisa, non vede gli avanti impensierire la difesa locale. Successivamente il Campagna, con ordine, riesce a prendere il predominio con possesso palla, costringendo gli avversari ad arretrare. Arriva così il vantaggio di Urban, in seguito raddoppia Tatani e lo stesso Urban, lanciato questa volta in contropiede, firma il 3-0.
Nella ripresa la musica non cambia e gli ancora frastornati ospiti sono costretti a subire altre tre reti dall’invece redivivo Campagna realizzate nell’ordine da Rakully, Ghersinich e un'autorete scaturita da un corner di Rovedo. A questo punto l’incontro si avvia verso la fine, ma negli ultimi minuti da un'incomprensione tra i giocatori locali nasce un fallo all’interno dell’area di rigore punito con la massima punizione, realizzata da Bottecchia battendo B. Polesel che pure aveva intuito e in precedenza si era fatto trovare sempre pronto nelle pur poche conclusioni avversarie. La vittoria per 6-1 rappresenta un'iniezione di fiducia e un premio per il lavoro svolto fin qui dal Campagna. Per contro, si tratta di una battuta d’arresto per il Giais che dovrà sicuramente far tesoro anche di una serata storta per poter riprendere il cammino che l’ha vista primeggiare nel girone.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01394 secondi