Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Ingorgo in vetta, San Quirino super, il ruggito del Barbeano

Il Colloredo impone il pareggio alla Sacilese, mentre i templari stendono il Maniagolibero. Il Rive D’Arcano batte il Porcia e ora ci sono tre squadre in un punto



C’è chi aveva dato per già morto il Rive D’Arcano, chi aveva parlato di una Sacilese troppo forte e chi di un Maniagolibero, terzo incomodo, già pronto a festeggiare. Ebbene, il ventesimo turno ha rimesso tutto in gioco, proiettando le tre squadre verso l’ultimo terzo di stagione in uno sprint con il pronostico incertissimo. Il Maniagolibero cade in casa del San Quirino (decima vittoria interna in 11 gare) facendosi raggiungere dalla Sacilese, bloccata sul 2-2 casalingo dal sempre più sorprendente Colloredo e facendosi avvicinare dal Rive D’Arcano, vittorioso contro il fanalino di coda Porcia. Romano e Corona spingono i templari, dimostrando di vivere una stagione con numeri importanti a ridosso della prime tre della classe. Un gran lavoro di mister Diana e di un gruppo plasmato in estate e pronto a giocarsi le carte per un pronto ritorno in Promozione.
Il Colloredo per due volte si porta in vantaggio al XXV Aprile di Sacile, ma non riesce a portare a casa i tre punti. Canola nel primo tempo e Gregorutti illuminano la giornata granata, ma Lorenzon prima e Tellan al 48’ della ripresa evitano il ko ai biancorossi di casa. I liventini non sembrano più brillanti come qualche giornata addietro, dopo due pareggi consecutivi, colti entrambi nei minuti finali.
Giornata favorevole, dunque, al Rive D’Arcano, che seppur a fatica supera il Porcia per 2-0 con i gol di Lodolo e Degano. Udinesi che conquistano anche la palma di miglior attacco del girone in coabitazione con il Maniagolibero con 42 reti.
Sofferta vittoria del Diana a Vallenoncello. La squadra di casa spolvera tutte le armi a disposizione per tenere testa alla formazione biancoceleste, che passa soltanto con l’aiuto di un calcio di rigore realizzato da Rebustini al quarto d’ora del primo tempo. Diana al quinto posto e miglior difesa del campionato con sole 14 reti subite. Dopo qualche turno a vuoto, torna a sorridere il Ceolini: vittima della furia dei ragazzi di Marzio Giordano è il San Daniele. La sblocca Vedana e la chiude il solito Valentini.
Se la lotta per il vertice non ha ancora dato responsi, molto incerta anche la lotta salvezza. Il Barbeano di Adriano Boccalon, con un colpo di coda, dopo il pesante rovescio di domenica scorsa, rende amara la domenica casalinga dell’Union Rorai, violando il campo purliliese per 2-1. Griffano il match Campardo e Toppan per tre punti fondamentali per ridare fiato alle trombe salvezza. Inguaiti nuovamente i rossoblù di casa assieme ad Aviano, Union Martignacco e Bannia. Proprio Aviano e Bannia chiudono sul 3-3 lo scontro diretto, conquistando un punto a testa, che muove la classifica, ma non risolve la situazione precaria. Apre le marcature l’avianese Rover su rigore al 2’ del primo tempo, poi la sfida esplode nella ripresa. Il Bannia si porta avanti per 3-2 poi al 42’ un gol di Vit, permette alla squadra di casa rimette le cose a posto.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











PORDENONE - Magnaghi al Teramo

Il Pordenone Calcio comunica di aver ceduto con la formula del prestito (scadenza giugno 2020) l’attaccante Simone Magnaghi al Teramo. Il calci...leggi
15/08/2019





PORDENONE - Zammarini, atto terzo

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio del centrocampista Roberto Zammarini. Il calciatore, classe ’96, arriva dal Pisa con la formula d...leggi
13/08/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01533 secondi