Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Bortolussi imperiale e il Vigonovo deve arrendersi

Sofferta e preziosa vittoria per la capolista Azzanese, contro un'avversaria molto ostica e tenace. Il gol partita giunge a 10' dal termine



Continua imperterrita la marcia in vetta alla classifica del girone A di Seconda categoria l'Azzanese con il successo casalingo maturato per 1-0 nei confronti del Vigonovo  che non perdeva in trasferta da fine novembre. 

Partita tesa da subito e molto maschia, con diversi falli da entrambe le parti. Poche se non pochissime le occasioni che non hanno veramente impensierito nessuno dei due portieri. Nel secondo tempo l’Azzanese parte con un piglio migliore del Vigonovo e incomincia a creare qualche azione più incisiva. A metà della ripresa Mattia Marchiori, imbeccato da Thomas De Lucca, va vicino al gol con un gran diagonale sibilato accanto al palo, e poco più tardi Davide Murador, a tu per tu con il portiere ospite, di punta non trova lo specchio della porta. Arrivano anche molte insidie su calcio d’angolo per la difesa ospite e a 10' dal termine, sugli sviluppi di un corner battuto da Marco Arabia, con un gran stacco imperiale Francesco Bortolussi insacca nel "sette" il gol partita.
Dopo di che i padroni di casa si chiudono e il Vigonovo invano prova a pervenire al pari ma alla fine è una gran vittoria assai sofferta quella che conquista la capolista.
 


 

https://i.imgur.com/KwEPa14.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










SERIE D - Al Sandonà è tornato Soncin

Le prova tutte il Sandonà per conservare una categoria conquistata con grande ardore lo scorso anno. Dopo l’esonero di Giovanni Soncin e la guida tecnica affidata...leggi
18/04/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05351 secondi