Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


A2 FEMMINILE - Divina Ianezic, Delser a forza 9

Continua la striscia vincente delle ragazze di Iurlaro. Fantastica prova della muggesana contro Marghera: 25 punti e 7 triple!



DELSER - MARGHERA   54 - 37 

DELSER: Rainis 4, Vella 12, Vicenzotti, Bianco 2, Ljubenovic 5, Romano 2, Bric 2, Ianezic 25, Sturma, Blasigh 2, Ivas, Zanelli. Coach: Iurlaro. 

MARGHERA: Armani 6, Giordano 2, Toffolo 10, Vanin 2, Pastrello 15, Biancat 2, Gatto, N’Guessan, De Marchi. NE: Mandelli. Coach: Sinigaglia 

ARBITRI: Lucotti di Milano e Colombo di Cantù 

PARZIALI: 17 - 11, 31 - 18, 45 - 27. Tiri liberi: Delser 2/2, Marghera 12/18. Tre punti: Delser 10/23, Marghera 1/20. Rimbalzi: Delser 43 (Vella e Ianezic 6), Marghera 46 (Toffolo 17). Cinque falli: nessuna. Spettatori: 200.  

UDINE. La nona vittoria consecutiva non è proprio una sinfonia, ma quel che conta è che la Delser allunga la striscia, battendo anche Marghera e agganciando Moncalieri e Castelnuovo Scrivia sul quarto gradino della classifica (a quota 28). Nella serata di un fantastico “up” (25 punti di Ianezic: non il massimo in carriera perché la muggesana ne aveva già timbrati 27 a livello giovanile) e di qualche insolito, ma ininfluente “down” (zero per la capitana Vicenzotti), le venete di scena al “Carnera” non potevano costituire un ostacolo problematico ma la modalità deconcentrazione, in certe occasioni, è sempre in agguato. C’è pure il coach della Gsa Martelossi in parterre, mentre il resto dello sport cittadino manifesta indifferenza. Non fosse per lo speaker Gabriele “Gaso” Zamparo (qualche volta oltre le righe…) il rischio abbiocco sarebbe altissimo. E l’inizio sonnacchioso coinvolge anche la Delser che, d’inerzia, stiracchia comunque un inevitabile 8 - 2. La zona veneta sorprende un attimo le padrone di casa: almeno fino a quando Ianezic non la scardina, mettendo due triple di serenità. Le prime di una serie quasi intonsa. Imitata da Vella, le cui scorribande spremono finalmente qualcosa di succoso. L’attacco udinese però si inceppa e il primo canestro del secondo quarto arriva dopo 5’30” di aridità: è una tripla della scatenata, imprendibile, Ianezic. Che concede bis e tris, scavando un fossato importante: 26 - 16 al 17’. Pure Vella partecipa alla sparatoria , con l’azzurrina Toffolo (10 punti e 17 rimbalzi) a fare inutilmente pentole e coperchi dall’altra parte. Ianezic è ufficialmente la versione femminile di Steph Curry, sale a 7/7 dall’arco e conclude anche un leggiadro contropiede per un 41 - 22 che sa tanto di sentenza anticipata. Senza riguardo, anche la talentuosa (classe 2004) Blasigh si iscrive a referto, in una sfida che ormai non ha più nulla da rivelare. Peccato per l’unico errore dall’arco della muggesana, che macchia un tabellino quasi immacolato (2/2 da due, 7/8 da tre e 6 rimbalzi). Finisce con un divario abissale e, con le “pulcine” della nidiata di casa (Zanelli e Ivas) a rimediare minutaggio. Ma sabato prossimo al “Carnera”, contro la pari grado Moncalieri, il coefficiente di difficoltà è fatalmente destinato a salire. (rozan)



 

https://i.imgur.com/SnrCnqr.jpg

https://i.imgur.com/lAhtLvU.jpg

https://i.imgur.com/VINRtO2.jpg

https://i.imgur.com/ztbJrFl.jpg

https://i.imgur.com/a3c8PbP.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01952 secondi