Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL LUTTO - Il calcio piange "Mamo" Beltrame

E' mancato all'età di 64 anni il fratello di Marco. Era un grande conoscitore e appassionato dello sport più amato



Anche il mondo del calcio piange per la scomparsa di Massimo Beltrame, detto il Mamo, mancato a soli 64 anni a causa di un infarto. A trovarlo senza vita in casa è stato il fratello Marco, attuale punto di riferimento per la Figc degli Amatori, ma soprattutto grande calciatore e faro della Manzanese dei tempi d'oro. 
Se Marco è stato nel calcio quello che è stato, è proprio perché Massimo da piccolo l'ha avvicinato al pallone, insegnandogli i primi rudimenti calcistici. Parliano di un personaggio dalle grandi conoscenze e competenze calcistiche: mancheranno la sua simpatia, la sua nobiltà d'animo, quel carattere che lo portava ad andare d'accordo con tutti. 
I funerali si svolgeranno giovedì alle 11 a Case di Manzano, mentre la prevista riunione delle società degli Amatori Figc che avrebbe dovuto svolgersi domani sera è stata annullata. 

La redazione di Friuligol è vicina all'amico Marco Beltrame in questo momento così difficile e doloroso. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02163 secondi