Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA TERZA - Terzo da battere. Quante mine vaganti!

Le gare d'andata dei quarti di finale andranno in scena domenica. La squadra di Salmeri di scena a Zompicchia, Mossa - Lestizza, Chiavris - Vivarina e Coseano - Sarone nascono all'insegna della massima incertezza



Quarti di finale della coppa Regione di Terza categoria al via: domenica andranno infatti in scena le gare d'andata della competizione che, col senno del poi, ha fin qui prodotto numerose sorprese. Infatti, sono molte le out-sider ancora in corsa, squadre che in campionato hanno avuto invece un rendimento altalenante. 
Favorita per aggiudicarsi la coppa regione appare essere il Terzo, capolista del girone C. Ma, naturalmente, ogni partita, ogni doppio confronti sono aperti a qualsiasi esito. Intanto, Giolo e soci troveranno ad attenderli uno Zompicchia caricato e voglioso di regalarsi l'impresa: per gli azzurri la Coppa è ormai diventato l'obiettivo stagionale. E lo stesso può dirsi per Mossa e Lestizza, in un incrocio dal pronostico particolarmente incerto. 
Completano il quadro delle gare di domenica le sfide tra le udinesi Chiavris e Coseano - due compagini giovani e in grado di sciorinare buon calcio - e le pordenonesi Vivarina e Sarone, che cercheranno già di lasciare il segno in trasferta, prima di affondare i colpi nei match casalinghi. Va ricordato che i gol segnati in trasferta non valgono doppio.  

Domenica, ore 15

CHIAVRIS - VIVARINA A.S.D.
Stefano Belvedere (Basso Friuli)

COSEANO - SARONE 1975 2017
Luca Marcuzzi (Udine)

MOSSA - COMUNALE LESTIZZA
Carmelo Ferro (Cormons)

ZOMPICCHIA - TERZO
Marco Grasso (Pordenone)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02549 secondi