Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA B - Rangers fatali a Toffolo: esonerato dall'Unione Smt

Il presidente Facca prende la decisione con la squadra in corsa per i playoff. Al suo posto arriva Fabio Bressanutti



Settimana decisamente poco tranquilla per i tecnici della destra Tagliamento. Dopo l’esonero di Danilo Calderone dalla panchina del Fiume Veneto, arriva quello di Alberto Toffolo da quella dell’Unione SMT. Decisione arrivata all’indomani della sconfitta interna per 2-1 contro la pericolante Rangers. Una battuta d’arresto pesante a poche giornate dal termine della stagione regolare, che ha probabilmente tolto i biancocelesti dalla corsa al salto di categoria. Nulla di compromesso a livello playoff, ma l’obiettivo era facilmente leggibile, come quello di rimanere a ridosso di Riviera, Reanese e Arteniese, ora lontane 7 e 6 lunghezze. Il presidente Facca è corso ai ripari ingaggiando Fabio Bressanutti, lo scorso anno sulla panca del Codroipo, riportando i rossi udinesi dopo vent’anni nuovamente in Promozione e in precedenza su quella del Vajont, dove aveva portato i gialloblù ad un passo nei playoff, il primo anno, e alla semifinale l’anno dopo. Un ritorno in panchina per lui, dopo la rottura ad inizio estate scorsa, non senza polemiche, con il Codroipo. Vista la sosta avrà a disposizione quindici giorni per conoscere la squadra e prepararla per il ritorno in campo il 24 marzo nella tarsferta di Dignano contro il Tagliamento. (gpl)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03698 secondi