Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA TERZA - Il Coseano sfrutta due errori del Sarone

March d'andata dei quarti di finale assai equilibrato e tosto: la spuntano i padroni di casa grazie al rigore di Dalla Santa e al gol segnato nel recupero da Turolo



Tabellino gara da App Italiagol Friuligol

https://i.imgur.com/bdF3D8T.jpg

Il giovane Coseano va all'arrembaggio del Sarone 2017, imponendosi per 2-0 nell'andata dei quarti di finale della coppa Regione di Terza categoria. 

Primo tempo: parte meglio il Sarone per 10', poi si gioca soprattutto a centrocampo senza cavare un ragno dal buco fino all'intervallo, con le squadre che vanno al riposo sullo 0-0.
Nella ripresa due errori individuali del Sarone scavano la differenza: un rigore al 18' (Donadi atterra Cicchiello sulla linea di fondo), Giuliano Dalla Santa espode dal dischetto una botta centrale e segna, battendo il portiere ospite che si era tuffato di lato. Al 93', in pieno recupero, arriva il raddoppio dei padroni di casa: l'estremo del Sarone sbaglia il passaggio innescando l'attaccante avversario Turolo, che ringrazia del gentile regalo e di piatto gonfia la rete. 
In precedenza Covre era andato vicino all'1-1, in un contesto della seconda frazione di gioco che ha visto il lievitare del Coseano, specie nel gestire il possesso palla, oltre che cercando di colpire con Leonardo Cojaniz, Dalla Santa e Turolo
Apprezzabile è risultato l'arbitraggio pur se non sono mancati gli scontri anche duri nei quali hanno avuto la peggio Pegolo, Covre e Vendrame, quest'ultimo finito al pronto soccorso.
La gara di ritorno in programma a Sacile mercoledì 27 (fischio d'inizio alle 20.30) promette battaglia.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









SERIE D - Al Sandonà è tornato Soncin

Le prova tutte il Sandonà per conservare una categoria conquistata con grande ardore lo scorso anno. Dopo l’esonero di Giovanni Soncin e la guida tecnica affidata...leggi
18/04/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05534 secondi