Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 14 - Grande vittoria dell'Ism su un Donatello irriducibile

I gradiscani si impongono 3-0 sugli udinesi nella prima di ritorno dell'Elite. Ioan tra i pali, Cargnelutti perno difensivo e Amasio in chiave offensiva sugli scudi



La prima giornata di ritorno del girone “Elite” è valsa all’Ism Gradisca un’importante vittoria: quella sul Donatello per 3 a 0. Tre punti d’oro carpiti dalla formazione di mister Comisso che prosegue con caparbietà il suo cammino stagionale. Un primo tempo abbastanza equilibrato, ben impostato, anche sul piano fisico, dagli undici della fortezza che al 30’ hanno la prima vera occasione per passare in vantaggio: Amasio con un delizioso tocco da calcio piazzato imbecca Molli che anticipa l’intervento dei difensori con una girata al volo che trova però un grande intervento dell’estremo difensore udinese. Le squadre pertanto raggiungono gli spogliatoi sul risultato di parità.
Il secondo tempo inizia con alcuni tentativi del Donatello di superare la difesa gradiscana che però con capitan Cargnelutti rende assai dura la vita agli attaccanti ospiti. Ed è proprio dai suoi piedi che parte l’innesco di un contropiede bruciante di Amasio che con incisività e prontezza si invola verso la porta avversaria e piazza un tiro a giro sul secondo palo dove nulla può il portiere avversario. Passano pochi minuti ed Amasio, lanciato da Di Gregorio, si trova nuovamente a tu per tu con l’estremo udinese trovando il gol del 2-0.
Il Donatello accusa il colpo ma non ci sta e tenta di reagire ma è il portiere Ioan ad abbassare la saracinesca su una conclusione ravvicinata e così poco dopo l’Ism chiude la gara con Medeot che firma la terza rete in favore dei padroni di casa



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05454 secondi