Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Ronchi, voglia di play-off. Bardini da record: 18 gol!

La squadra di Franti si getta alle spalle il ko con il Fiume Bannia, espugnando nel derby il terreno della Juventina con la doppietta di uno straordinario Andrea. L'espulsione di Dallan non rimette in corsa la formazione di Sepulcri



E' ripartito a tutta birra il Ronchi, gettandosi alle spalle un periodo non brillante grazie alla vittoria limpida colta nel derby che vedeva la creatura di Franti sfidare in trasferta la Juventina. Decisivo è risultato Andrea Bardini, l'attaccante classe '92 che sta vivendo la stagione della maturità. Infatti, il fromboliere ha raggiunto quota 18 centri, record personale, tra l'altro ancora ritoccabile all'insù. Bardini, dunque, è stato "costretto" ad offrire da bere alla squadra: "Sono cose che si fanno con piacere, specie quando il gruppo è unito come il nostro - racconta Andrea, mentre il portafogli si sta rapidamente svuotando -. Ma le gioie personali sono niente rispetto a quelle di squadra e società. Oggi ci tenevamo da matti a vincere questa partita, a riscattarci e, infatti, abbiamo disputato un grandissimo primo tempo, condotto con concentrazione, determinazione e senza nulla concedere alla Juventina. Nella ripresa l'espulsione di Dallan, forse per una presunta reazione, anche se non abbiamo capito bene il perché di una sanzione così severa, ci ha creato delle difficoltà, ma è stato bravissimo il giovane portiere Brusini a compiere la parata che ha spento le speranze dei padroni di casa. Ci voleva una prestazione del genere dopo il capitombolo con il Fiume Bannia". 
Andrea Bardini aggiunge: "I play-off? Ci fanno gola, per un Ronchi parteciparvi sarebbe qualcosa di straordinario, talché ci proveremo, affrontando con serenità ed entusiasmo queste ultime giornate di un campionato nel quale abbiamo raggiunto gli obiettivi fondamentali. Mister Franti è stato bravissimo, ed è lui che sa motivarci e darci la carica per essere protagonisti in un girone di ritorno per nulla semplice e con tante squadre in lotta per la salvezza". 
Sullo strepitoso campionato a livello personale l'attaccante infine sottolinea: "Il merito è in gran parte dei compagni, anche se probabilmente anche il sottoscritto è diventato più concreto e smaliziato, com'è normale che sia. Lucheo? E' fortissimo e l'intesa tra noi è davvero buona". 
Un Bardini da 18 gol (uno solo su rigore, perché lo specialista è Markic) è tanta roba davvero. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03023 secondi