Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA A - La concretezza del Diana. Union Martignacco, meritavi di più

Il derby premia la squadra di Trangoni, che colpisce con Ibraimi e Carnelos. Super lavoro per Del Negro



Tabellino gara da App Italiagol Friuligol

https://i.imgur.com/bm25ECS.jpg

 

Derby sotto il sole a San Vito di Fagagna tra i padroni di casa del Diana e l’Union Martignacco quale anticipo del girone A di Prima categoria. Iniziano bene i ragazzi di Crapiz, quest’oggi in tenuta bianca, quando dopo 30 secondi Dovigo calcia in porta dal limite ma un difensore respinge proprio davanti all’estremo Del Negro. Al 2’ è Lestani a colpire la traversa direttamente da calcio d’angolo. Ancora Union sugli scudi con Boccuti che al 10’ di punta calcia nella porta sguarnita ma l’estremo di casa riesce a recuperare in tempo e a neutralizzare. La prima vera azione dei padroni di casa porta al gol frutto di una bella triangolazione al limite dell’area, con capitan Carnelos che all’11’ serve Ibraimi che fredda Ganzini da due passi. Al 23’ l’Union reagisce con Boccuti che si libera per il tiro dal limite dell’area ma la conclusione è di poco a lato dell’incrocio.
Ottima la palla che 25’ Pascutti serve a Boccuti che, spalle alla porta, si gira e calcia ma centrale e la sfera è preda di Del Negro. Al 26’ da una punizione sulla destra Rebustini intercetta di testa in tuffo ma la sfera esce sopra la traversa. Al 31’ punizione di Boccuti ma il missile terra aria che ne esce è a lato di poco.
Al 44’ l’indiavolato Ibraimi si ritrova a tu per tu con Ganzini che riesce a toccare il pallonetto dell’11 di Trangoni quel tanto che basta a Kevin Nobile a liberare respingendo la sfera sulla linea di porta.

Nella seconda frazione, al 5’ è Gangi che ci prova con il mancino la cui traiettoria di esterno viene provvidenzialmente deviata sopra la traversa. All’11’ Ibraimi crea il panico al limite dell’area ospite ma il tiro è centrale. Al 24’ è il biancoceleste Varutti ad andare al tiro di controbalzo ma senza centrare la porta. Il Martignacco è in partita ma i padroni di casa chiudono i varchi, così la ricerca del pareggio passa per le palle da fermo. Al 28’ punizione di Gangi dalla sinistra a rientrare ma il colpo di testa e alto sopra la traversa. Al 30’ è il subentrato Condolo a provarci dai 25 metri ma Del Negro riesce a deviare con la punta delle dita sopra la traversa.
Un’incertezza della difesa ospite al limite dell’area permette il raddoppio al 33’ con Carnelos che entra in area palla al piede e incrocia il tiro mettendo la pietra tombale sul derby di ritorno. L’Union cerca inutilmente il pareggio ma con troppa frenesia e poco ordine, così si arriva fino al 47’ per cercare di ridurre almeno il distacco ma un muro si erge di fronte a tre conclusioni consecutive. Al 48’ Boccuti su calcio d’angolo incorna ma sopra la traversa 
Non è giornata per gli ospiti e arriva così il triplice fischio finale con il Diana che rimane saldamente in zona play off con tre punti che giungono grazie alla qualità e al cinismo dei suoi due attaccanti, ma tutta la squadra ha girato come un orologio. Union Martignacco che esce sconfitto ma che avrebbe meritato miglior sorte in zona gol.

https://i.imgur.com/I7vmMJM.jpg



 

https://i.imgur.com/PaJezop.jpg

https://i.imgur.com/GCVupI4.jpg

https://i.imgur.com/mpzdEQm.jpg

https://i.imgur.com/wrtk5Xm.jpg

https://i.imgur.com/2j7mx6Z.jpg

https://i.imgur.com/5bLHXLQ.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06703 secondi