Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Un Pordenone brutto, un Pordenone salvo

La Martinel disputa una prova sottotono, ma l'8-7 colto sul Vicenza vale la matematica riconferma in categoria



Un Pordenone bruttissimo quello di oggi al Pala Flora, probabilmente il peggiore degli ultimi due anni, alla fine riesce però a strappare, a fatica, 3 punti preziosi al Vicenza C5, conquistando la matematica salvezza in Serie B.
Se non fosse per il successo conquistato, quello di oggi è un pomeriggio da dimenticare in casa neroverde. I ramarri sbloccano il match al 2'19'' del primo tempo con Grigolon, poi vengono raggiunti e superati da una doppietta di De Mello al 7'07'' ed al 7'32''.
Al pari di capitan Milanese al 12'54'' rispondono gli ospiti al 15'06'', poi ci pensa l'Under Serraino, un minuto più tardi, a riportare tutto in parità con la sua primissima rete con la maglia della prima squadra.
Al 17'31'' nuovo vantaggio del Vicenza e pronta risposta di Grigolon 20'' più tardi che fissa il parziale sul 4-4 prima di andare negli spogliatoi.
Nella ripresa tutto quasi invariato fino al 10', poi allunga la Martinel Pordenone con Finato al 12'55'' e Grigolon al 13'08'', prima della risposta degli ospiti ed il nuovo allungo al 17'29''' ancora con la firma di Finato.
Ci vuole addirittura Vascello al 18' per l'ottava rete dei neroverdi: con portiere di movimento il numero 1 dei ramarri porta il parziale sull'8-5. Passano 30'' ed accorciano gli ospiti sul 8-6, poi a 14'' dalla sirena arriva la rete avversaria dell'8-7 finale con cui si chiude il match in un sabato pomeriggio incredibile per i ramarri, irriconoscibili davanti al pubblico di casa, faticando ben oltre il prevedibile.
Ora un turno di riposo per resettare le idee, attendendo anche gli altri risultati, prima del rush finale di questa stagione.

PORDENONE C5 - VICENZA  8 - 7 (p.t. 4-4)
Gol: 1° tempo: 4-4 - 2 Grigolon (P), Serraino (P), Milanese (P) 2° tempo: 4-3 - 2 Finato (P), Grigolon (P), Vascello (P)

PORDENONE C5: Vascello 1, Perin 2, Tosoni 3, Zuliani 5, Fabbro 8, Barzan 9, Kamencic 10, Milanese 11 (capitano), Fiorot 12, Finato 13 (vice-capitano), Grigolon 14, Serraino 16 e Kapun 23. All. Asquini.

VICENZA C5: Ruzza 1, Wendel 2, Boateng 3, Moscoso 4, De Mello 5, Fabinho 6, Zuccon 7, Mian 8, Pizarro 9, Feltre 10, Longobardo 11 e Alfonsini 12. All. Fiorese.

ARBITRI: Martinelli (Sesto San Giovanni) e Faiella (Castellammare di Stabia). Cronometrista: Copat (Pordenone).

NOTE - Ammoniti: Finato e Fabbro.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











SERIE B - Il Maccan rinuncia a Salzano

La società ASD Maccan Prata Calcio a 5 comunica ufficialmente di aver interrotto il rapporto lavorativo con il preparatore dei portieri Sergio Salzano.Il club gia...leggi
19/05/2019








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03177 secondi