Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TERZA A - Calzavara di lusso a Ronchis. Il Varmo rallenta la 3S

Tripletta personale per lo scatenato bomber della Virtus Roveredo. Al Cordenons non riesce il colpo esterno. Domenica felice per Real Castellana e Zoppola



Praticamente definite le squadre che teoricamente daranno vita ai play-off, perché una li eviterà, vincendo il campionato. Al momento è sempre la Virtus Roveredo a guardare tutti dall’alto, con otto punti di vantaggio sullo Zoppola. A Ronchis la Virtus ha calato il poker e poco ci è mancato che il poker di reti lo facesse Calzavara, fermatosi a tre, giusto per portarsi a casa il pallone. La quarta rete, in realtà la seconda, è di Benedet.
Risponde lo Zoppola andando a vincere con metà dei gol sul campo dello Zompicchia e a gonfiare la rete dei codroipesi ci hanno pensato Cusin e Tedesco.
Un terzetto al terzo posto formato da 3S Cordenons, Sarone 2017 e Maniago, con punteggio ognuno diverso. A sorridere relativamente in questa ottava di ritorno è la 3S Cordenons andata a cogliere un pareggio per 3-3 sul terreno del Varmo grazie alla doppietta di Scorrano e al centro di Pietra a far pari con i due gol di Trevisan e quello di Feresin per i locali.
Bicchiere mezzo pieno anche per il Sarone fermato sul nulla di fatto dalla Vivarina, nell'anticipo del sabato sera, che si è battuta per tutti i 90 e più minuti con almeno 4-5 occasioni limpide da gol ma senza riuscire a sfondare.
Sconfitto, e quindi raggiunto dalle due di cui sopra, il Maniago per opera della Real Castellana, sul cui campo non è stato sufficiente il gol di Quarta, giacchè la squadra di Castions ne fa due con Ius.
Si chiude senza gol la sfida fra Pro Aviano e Lestizza mentre ad osservare il turno di relax è stato il Tiezzo.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










PORDENONE - Confermato lo staff tecnico

Nel segno della continuità. Il Pordenone Calcio conferma lo staff tecnico che ha guidato la squadra alla vittoria del campionato di serie C e della Supercoppa 2...leggi
11/06/2019


MONDIALE - Mauro e Gama, inizia l'avventura

La grande attesa è terminata. Finalmente il pallone rotola. La Nazionale femminile fa infatti il suo esordio domani a Valenciennes, nel nord est della Francia, nel campionato del mondo: non vi partecipa...leggi
08/06/2019


PORTOGRUARO - Serenata a Giglio e Bertoia

Prime scorribande di mercato del Portogruaro, fresco di promozione in Eccellenza. Il club veneziano ha varcato il Tagliamento cantando la serenata ai centrocampisti Matteo...leggi
08/06/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02754 secondi