Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA SECONDA - La Cormonese doma il Teor

I grigiorossi di Zucco superano 3-1 la formazione ospite e si qualificano per le semifinali. Skocaj: "Ci teniamo alla Coppa". Lunardelli: "Peccato per quel gol preso al 95' nel match d'andata"



Tabellino gara da App Italiagol Friuligol

https://i.imgur.com/V9U7LvQ.jpg

Vince la Cormonese per 3-1 il return match dei quarti di finale di Coppa regione di Seconda categoria sul Teor e, in virtù dell'1-1 colto all'andata, si qualifica per le semifinali.
Dopo un quarto d'ora di gioco passano avanti i grigiorossi di casa con Riz, abile a sfruttare l'assist di D'Odorico e nella restante mezz'ora la partita rimane equilibrata con qualche ripartenza più ficcante della Cormonese, ma senza incidere.

Nella ripresa arriva il pareggio del Teor al 10' al termine di una bella azione corale condotta da Lunardelli e Paron con passaggio a Linza il quale, con uno stop di petto, serve Maiero la cui botta al volo termina nel sette. Dura appena sessanta secondi la gioia dei friulani giacchè Bonutti, dopo uno scambio al limite dell'area con Biondo, trafigge l'estremo ospite De Marco con un tiro ad incrociare sul palo alla sua sinistra. Il Teor non demorde e costringe i locali nella loro metacampo, ma subisce una micidiale ripartenza condotta da Graneri il quale, dopo aver eluso un paio di avversari, da dentro l'area scarica una legnata in porta per il 3-1 che non cambierà più.
 
"Già prima giocavamo bene ma senza raccogliere i frutti, consci di dover attendere un certo periodo di tempo dopo la ricostruzione della squadra - spiega il presidente della Cormonese Marko Skocaj -, a novembre avevamo irrobustito la rosa con tre importanti innesti quali Graneri, Parisi e Bernecich. Questi stanno dando il loro contributo e aiutando i giovani ed ora stiamo giocando veramente bene. La Coppa? È un po' una maledizione, la rincorriamo da anni ma la scorsa stagione, dopo la grande prestazione con l'Ufm in campionato, eravamo incappati in un successivo periodo molto brutto e dopo l'andata di Coppa vinta 2-0 con il Tre Stelle, perdemmo 3-2 al ritorno. Ci teniamo a questa coppa, dobbiamo cercare di vincere le prossime partite, non sarà facile, ma ci proveremo, spareremo tutte le nostre cartucce. Fiducioso? Certo, soprattutto perché abbiamo già le basi per la prossima stagione, al contrario di quella passata". 
 
"A livello di gioco la partita è stata disputata alla pari, però la Cormonese ha fatto i tre gol. Rammarico? No, stavolta no, semmai per il gol preso al 95' all'andata - sono le parole del ds-calciatore del Teor Claudio Lunardelli - ma non è in dramma. La Coppa non era un nostro obiettivo, se andavamo avanti bene, ma dobbiamo concentrarci sul campionato". 
 
Nella foto i due undici iniziali e, al centro della pagina,  le rispettive panchine.

https://i.imgur.com/LIQPjJI.jpg
 


 

https://i.imgur.com/cAdpn7q.jpg

https://i.imgur.com/kra9FFw.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02865 secondi