Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - Udinese Futsal, che grandinata!

Dieci gol (a uno) ad una Torriana decimata, nella semifinale play off. Sette marcatori diversi, con tripletta del rientrante Matteo Marchiori. Della Negra: “La squadra sta bene. Ora a Palmanova per vincere”. Gallarati: “Obbiettivi stagionali centrati, anche se spiace finire cosi. Ma la Federazione non ha voluto spostare la gara…”



UDINESE FUTSAL - TORRIANA   10 - 1
Gol: 21”pt, 13’pt e 18’st Matteo Marchiori, 3’28”pt e 6’30”pt Pellegrino, 9’48”pt Scuor, 15’ pt Monsalve Sarta, 19’57” pt Sironi, 2’51”st Collevati, 9’07” st De Reggi, 11’53”st Criscuolo

UDINESE FUTSAL: Del Mestre, Brullo, Scuor, Pellegrino, Mattei Marchiori, Violino, Collevati, De Reggi, Cedarmas, Dorbolò, Monsalve Sarta, Sironi. Allenatore: Della Negra.

TORRIANA: Verzegnassi, Criscuolo, Sgura, Calligaris, Dimarch, Sfiligoi, Di Lena, Nonis. Allenatore: Sfiligoi.

ARBITRO 1: Di Giusto di Tolmezzo. Arbitro 2: Turchet di Pordenone. Cronometrista: Copat di Pordenone.

Tiri liberi: 0/0, 0/0.

UDINE - La forma straripante dell’ Udinese Futsal e le assenze della Torriana svuotano presto di qualsiasi, potenziale incertezza, la semifinale play - off del campionato di serie C. La gara del Palacus è durata lo spazio di un mattino: consumati 10 minuti, con la formazione di casa già perentoriamente avanti di 4 reti (a zero) e gli ospiti che si vedono azzoppare dal destino anche il cavallo migliore della scuderia, Oliver Dimarch (infortunatosi ad una caviglia, rientrato, ma subito uscito in via definitiva dall’arena), non c’erano infatti più dubbi su quale formazione avrebbe sfidato sabato prossimo 6 aprile (in gara secca) il Palmanova, allo scopo di guadagnare il pass alla fase nazionale per un altro approdo alla serie B. Torneo nel quale è già sbarcata l’Udine City, trionfatrice in campionato.

La Torriana - che si è vista respingere dalla Figc la richiesta di spostamento del match - si presenta con soli otto effettivi a referto, denunciando le pesanti defezioni di Batistic, Tancos ed Alex Medeot, unite a quella della squalificato Zentilin. I padroni di casa, invece, sono praticamente al completo. Matteo Marchiori festeggia il ritorno all’attività agonistica (dopo il grave incidente occorsogli il 7 dicembre scorso, durante la semifinale di Coppa di Cividale) con una tripletta, mentre l’assenza del portiere titolare Beltramini (carenza quasi certa anche contro gli amaranto) passa praticamente inosservata. Altra nota: ben sette giocatori udinesi sono andati a bersaglio, capitan Scuor compreso... Fossimo nel Palmanova, alla quale una rosa farcita di talento assegna indubbiamente i favori del pronostico, non saremmo tranquillissimi.

HANNO DETTO - “Il nostro dovere l’abbiamo fatto - esordisce Luca Della Negra - portando la gara subito della nostra parte con una bella pressione alta e concretizzando, praticamente, ogni occasione creata. Anche se, è giusto riconoscerlo, la mancanza di cambi tra i nostri avversari ci ha un pò spianato la strada. La squadra sta bene, anche grazie al lavoro della nostra preparatrice atletica Francesca Magaton Rizzi e, quindi, andiamo sabato prossimo a Palmanova per provare a vincere…”

“I nostri obbiettivi stagionali erano il raggiungimento dei play - off in campionato e una Coppa da protagonisti - spiega il dirigente gradiscano Massimo Gallarati - perciò li abbiamo centrati entrambi. Anche se ci spiace terminare cosi, perchè stasera avremmo voluto giocarcela…”

Otto a referto. In un play - off…”Appunto. In considerazione delle nostre assenze, avevamo chiesto alla Figc di posticipare la gara, ma ci è stato risposto che non era proprio possibile. Credevamo  che i play - off avessero la precedenza sulla Supercoppa e che un “buco” libero si potesse individuare. Tenendo anche presente che la fase nazionale per la B si giocherà tra oltre un mese: e invece nulla…”.(rozan)

https://i.imgur.com/8Vefmwt.jpg



 

https://i.imgur.com/Dz2FCY7.jpg

https://i.imgur.com/rm35UK3.jpg

https://i.imgur.com/z2PG7JP.jpg

https://i.imgur.com/z2PG7JP.jpg

https://i.imgur.com/qkQkX3J.jpg

https://i.imgur.com/5OkKoGz.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









SERIE C - Un sabato decisivo

Seconda di ritorno in serie C regionale che presenta degli spunti molto interessanti, a partire dalla nuova capolista Maniago chia...leggi
08/02/2020






SERIE C - Wembolowa un incubo, ma il Maniago la spunta 11-10

Grande spettacolo ed emozioni nello scoppiettante anticipo di serie C regionale: al termine di una partita dai due volti il Maniago supera con l'insolito punteggio di 11 a 10 la Clark Udine; una sconfitta che ridimensiona le ambizioni di vertice degli udinesi, che pagano ancora una volta una panchina striminzita, limitata ad un solo...leggi
25/01/2020

SERIE C - Rebus Clark a Maniago. Gradese e Porcia in agguato

Campionato regionale di serie C al giro di boa: fari puntati nell'ultima d'andata sul parquet di Maniago dove alle 21.10 di stasera i coltellinai ricevono la visita della Clark Udine. E' un match ad eliminazione diretta, chi perde infatti farebbe un grosso passo ind...leggi
24/01/2020

RAPPRESENTATIVA - Martedì test con il Porcia

Paolo Bovolenta, selezionatore della rappresentativa regionale di calcio a 5, ha diramato la lista dei convocati chiamati a disputare martedì 28 gennaio l'amichevole con il Porcia in programma a Vallenoncello (ore 20.30). BASILIANO Colautti Alessandro, Maz...leggi
23/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02101 secondi