Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - I nodi arrivano al pettine

Giornata chiave sia in testa che nella zona a rischio. Il San Luigi chiede al Lumignacco l'acuto scudetto, Pro Gorizia-Torviscosa è una sfida chiave in ottica play-off. Brian caricato a mille, Ronchi-Kras vale doppio. Un Flaibano dimezzato va all'assalto della Juventina; Lignano all'ultimissima spiaggia con la Manzanese. Gemonese-Tricesimo: chi vince resterà in categoria



Giornata chiave (ore 16) la quart'ultima in un'Eccellenza che ieri ha visto il Cordenons irrompere in zona play-off mettendo con le spalle al muro il Fontanafredda, battuto nel delicato derby. 
Oggi potrebbero arrivare al pettine alcuni nodi del campionato, a cominciare da quello scudetto con un San Luigi tirato a lucido che ospita il Lumignacco per regalarsi la festa e il salto in D. Non sarà facile perché la squadra di Candon sta volando, ma certo che fermare Ciriello, Carlevaris, Muiesan e soci sarà complicato assai per gli udinesi, privi di Cargnello e con un Zetto debilitato. 
Altro match di cartello è Pro Gorizia - Torviscosa, gara chiave nella corsa ai play-off, al cui esito guarda il Brian, animato da motivazioni robustissime per riprendere la corsa interrotta a Pavia di Udine, oltre che per vendicarsi sportivamente del ko all'andata subito per mano del Fiume Veneto, avversaria davvero insidiosa per la creatura di Birtig, priva di Lascala, Nadalini e Rover
Altro incrocio importante è Ronchi - Kras, che vale sia per i play-off (la squadra di Franti deve continuare a vincere), sia in chiave salvezza, e affermandosi i carsolini vi ci avvicinerebbero assai con la prospettiva di far saltare anche i play-out. Non ci sta il Flaibano, che ospita la Juventina: i gialloneri devono artigliare i tre punti, il problema è che l'artiglieria è quasi tutta out, compreso lo squalificato Rosa Gastaldo. Bisognerà perciò fare di necessità virtu come non mai, tenendo conto che la squadra di Sepulcri pare complessivamente superiore. 
Con il dubbio Balzano il Tricesimo è atteso a Gemona, salotto dei giallorossi, quasi a ranghi completi: sfida da tripla, chi vince metterà l'ipoteca sulla salvezza, il punto potrebbe far comodo a entrambe. 
E all'ultimissima spiaggia, infine, il Lignano, che ospita la mina vagante Manzanese (out Tosone e Kuqi): proverà Vespero a tirar fuori dai gialloblù quello spirito di squadra mai veramente espresso, ma l'epilogo sembra ormai già scritto. E la Manzanese non ha nessuna voglia di mettersi nei guai. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02167 secondi