Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC OVER 40 - Il San Daniele si riprende la vetta nel recupero

A Branco Sangiorgina battuta 2-4 al termine di una gara molto emozionante. In vantaggio con Buttazzi, i padroni di casa sono stati raggiunti da Degano e superati da Nonesso. Scomparini poi riequilibra il match ma nel finale Di Gioia (in un'azione controversa) e ancora Degano fissano il risultato finale



Per il recupero della 17ª giornata del girone Inferno del campionato Over 40, si gioca a Branco il match tra Sangiorgina e San Daniele che si affrontano con obiettivi completamente diversi. Il San Daniele, per mantenere la vetta della classifica, si presenta però con gli uomini contati e senza l'attacco titolare. Gli avversari non hanno grossi patemi di graduatoria ma vogliono prepararsi al meglio per la successiva seconda fase dedicata alla salvezza. Partono bene gli ospiti e impegnano più volte, con un Degano ispirato, il portiere avversario, ma al 25’ passa in vantaggio la Sangiorgina. Errore in disimpegno della difesa sandanielese e ne approfitta Buttazzi che da pochi metri fa secco l'incolpevole Zucchiatti. Il San Daniele non ci sta e attacca, trovando il pareggio con Degano su punizione. Si fa vedere ancora Degano con un bel tiro al volo da dentro area dando modo a Damiani di rifarsi, parando d’istinto la bordata.

Nel secondo tempo i collinari attaccano con più determinazione e passano in vantaggio al 15’ con Nonesso, lesto a ribattere in rete una corta respinta della difesa di casa, in seguito ad un corner battuto da Degano. Ora è il momento di attaccare per la Sangiorgina e si rende pericolosa con azioni di sfondamento che mettono in affanno la retroguardia avversaria e al 30’ pareggia meritatamente. Punizione velenosa di Zoffi respinta da Zucchiatti, ma Scomparini è lesto a ribattere in gol. Il San Daniele vuole chiudere la pratica campionato e torna in avanti con delle belle azioni. Degano dal limite colpisce il palo con un bel diagonale, la palla passa dietro al portiere e da pochi passi Pidutti calcia a botta sicura ma l’estremo Damiani compie un miracolo e salva. Al 35’ punizione di Degano sulla traversa, il portiere si scontra con un compagno, la palla gli sfugge e Di Gioia insacca il 2-3. Proteste vigorose a non finire dei padroni di casa lamentando un fallo dello stesso Di Gioia sul portiere ed è proprio il guardiano dei pali a pagare le conseguenze delle proteste, rimediando il cartellino verde ed espulsione. Durante il recupero ancora Degano, ottimamente servito da Vittorio, con un diagonale dal limite, sigla il 2-4 mettendo al sicuro risultato e primato.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







LCFC COPPA FRIULI - Iniziano gli ottavi

Iniziano stasera gli ottavi di finale della Coppa Friuli organizzata dalla Lcfc, con tre gare in programma ad eliminazione diretta. I primi a scendere in campo, alle 20.30, al ca...leggi
07/06/2019












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03562 secondi