Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Il Faid fa 13! Via Verdi ko

Nell'ultima trasferta della stagione, il Belfiore infligge un pesante 0-3 agli avversari grazie alle reti di Barro, Battistuta e Vivan (su rigore), mette a segno la tredicesima vittoria



Anche quando la premiata G.& G. (alias la coppia dei goleador Gabriele Gurizzan e Gabriele Falcon) sta guardare, la Faid Belfiore non scherza, in trasferta regola il Via Verdi con Barro, Battistuta e Vivan per il perentorio 0-3. A Fiume Veneto serata uggiosa ma non particolarmente fredda fa da sfondo alla penultima giornata del girone 2 della Championship pordenonese. Da un primo sguardo verso le panchine si scorge subito quanto siano “corte”, soprattutto per gli ospiti. Fin da subito il copione ricalca l’annata dei veneti, abili nella manovra agiata dagli ampi spazi che riescono a crearsi. Una decina di minuti e passano subito in vantaggio, complice un’indecisione su un tiro cross di Barro, l’estremo locale non trattiene la palla viscida e se la lascia sfuggire di mano oltre la riga di porta. Serata sfortunata per il Via Verdi, costretto ad adoperare fin da subito i cambi a disposizione. Il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti.
Il Belfiore si vede anch’esso costretto a operare il primo cambio, sostituendo il rientrante Nardo per il riacutizzarsi del risentimento muscolare che lo aveva tenuto lontano dal campo nelle ultime partite. Entra al suo posto Carlasssara, anche lui reduce da guai muscolari e, a causa di questi, va a prender posto in porta dando sfogo al dirompente Battistuta, libero di esprimersi a campo aperto. Una nota statistica, con l’ingresso in porta di Carlassara, sono sei i portieri che quest’anno hanno difeso i pali della Faid.Anche il secondo tempo vede la supremazia ospite sfociare altre due volte in rete. La seconda marcatura è di Battistuta  su una mischia e poi la terza con un calcio di rigore di Vivan, decretato per fallo del portiere su Minuz. A dieci dal termine lascia il campo anche Valentino per Masat il quale, nei minuti finali, sciupando due facili palle gol, va a fa coppia con un impreciso Falcon. Ottimo terzo tempo con l’ospitalità dei ragazzi del Via Verdi che premia lo spirito amatoriale del calcio.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



CSI - Prata, remuntada da urlo

Partita incredibile a Maron di Brugnera, all’11ª giornata del girone di Coppa del campionato Csi, con il Prata, sotto di tre reti, capace non solo di rimontare, ma ...leggi
17/04/2019










LCFC - Un altro trionfo: mitico Ziracco!

Il titolo di campione regionale amatori della Lcfc lo conquista lo Ziracco, al termine dell'ultima fatica del campionato di Eccellenza, vincendo la gara casalinga con il tranq...leggi
13/04/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04277 secondi