Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


LE NOVITA' - Nuova Osoppo pronta: sono 10 i colpi di mercato

La squadra di Peirano prepara da ieri lo sbarco in Prima categoria. Pressing su De Prophetis, salutano Nodale e Dominici. Niente da fare per il tris Sannino-Filippo-Crozzoli



La Nuova Osoppo è pronta; ieri la matricola ha cominciato ad allenarsi agli ordini del confermatissimo Giancarlo Peirano, il popolare "Pep". C'è una Prima categoria del Carnico da affrontare, mentre il patron Olindo Peretto ha già provveduto ad alzare l'asticella delle aspettative personali. Non sarà però semplice l'impatto con un campionato tosto e frequentato da compagini agguerrite e organizzate. 
La Nuova Osoppo si tuffa nella nuova e stimolante avventura avendo confermato il gruppo che ha colto una spettacolare promozione: all'appello mancheranno in due, ossia il difensore Nodale, tornato al Cercivento, e il portiere Riccardo Dominici, accasatosi al Cavazzo. Continua poi il pressing sull'antico fromboliere De Prophetis, che ha manifestato l'intenzione di smettere, ma che invece Peirano spera di convincere a dare ancora il suo carismatico contributo alla causa. 
Sono 10 i nuovi giocatori giunti dopo un calcio-mercato elettrico e condizionato dal no finale di Sannino (si opera ad aprile), Luca Filippo e Pippo Crozzoli, costretti a rinunciare anche dagli impegni lavorativi. 
Peirano avrà a disposizione anche il difensore Erik Clapiz (dalla Stella Azzurra), il "pichichi" dell'ultima Terza categoria Cristian Facchin (dal La Delizia), il centrocampista Burba (ex Cedarchis), l'attaccante esterno Digianantonio (dalla Val del Lago), il portiere del '98 Kevin Ponte (dal Gonars), i fratelli Stefano (difensore) e Manuele (punta) Serafini, provenienti dal Castello, il centrale difensivo Nicola Candussio (in arrivo dai Mobilieri), il centrocampista Maicol Mansutti (dalla Gemonese) e il mediano Tiziano Boschetti (trascorsi all'Arteniese). 
Talché ne è scaturita una rosa assai ampia (27 elementi) e di buona qualità complessiva, da trasformare in gruppo coeso, determinato e felice di affrontare insieme questa sfida. 
Per ora in programma c'è una partitella in famiglia che dovrebbe essere disputata lunedì 18 marzo, e si lavora per una amichevole da disputare alla fine di marzo. Il primo appuntamento di rilievo della neonata stagione sarà il Memorial Comino che proprio ad aprile la Nuova Osoppo organizzerà.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02936 secondi