Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


REG. C - Giotta: "Campionato senza pari, un record". Jurincic saluta

I commenti di tecnici e dirigenti sull'ultima giornata di campionato. Nel finale il San Giovanni supera la Virtus Corno. L'acuto del Sant'Andrea, allergico alla divisione della posta. Il Primorje parte bene, ma non riesce a reggere i ritmi della capolista Manzanese



Antonio Libri (presidente della Virtus Corno): “Abbiamo chiuso male a livello di risultato, speravamo in uno positivo. Ma alcune situazioni così... siamo passati in vantaggio con Beltrame, la stavamo gestendo, ma su un retropassaggio intercettato è arrivato l'1-1. Siamo andati sotto, poi all'88' abbiamo trovato il 2-2 con Sofia. Purtroppo al 90' e al 91' abbiamo preso due gol...”.

Salvatore Grippa (dirigente del San Giovanni): “E' andata bene e c'è stata una buona prestazione. Loro sono passati in vantaggio su rigore dubbio, abbiamo pareggiato con Lovric su un disimpegno verso il portiere e quindi abbiamo segnato con Brun. Hanno trovato il 2-2 con un altro rigore sospetto, ma Marcovich ne ha fatti due alla fine e abbiamo vinto”.

Marco Giotta (allenatore del Sant'Andrea San Vito): “Abbiamo finito senza un pareggio ed è un record. Con questa vittoria abbiamo migliorato il nostro bottino di punti al termine di una partita non bellissima, ma che abbiamo gestito noi”.

Renzo Jurincic (allenatore del Domio): “Abbiamo giocato bene nei primi 20' e per un niente non abbiamo finalizzato, poi sono stati bravi loro. E' stata la mia ultima partita da allenatore degli juniores, anche se si presume che la squadra parteciperà al post-campionato. Alcuni juniores saranno anche aggregati alla prima squadra per il torneo Il Giulia del San Giovanni”.

Loris Cherin (allenatore del Primorje): “Nei primi dieci minuti ho visto il giusto atteggiamento, poi eravamo troppo pochi per poter pretendere di più. Eravamo in 13 con il portiere Pezzullo schierato di punta come titolare. La Manzanese ha giocato bene e ha meritato la vittoria e il primo posto”. (ma.lau.)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...

















IL PUNTO - Ecco i play-off

E' ormai alla volata finale (tre giornate al traguardo) la stagione regolare degli Juniores regionali. Stagione regolare che poi lascerà il posto ai play-off,...leggi
19/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07756 secondi