Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - La zampata dell'Ism Gradisca

Nell'ultima gara della stagione regolare la squadra di Maschietto rimonta due volte lo Zaule e si impone per 3-2. La delusione di mister Cotide



A San Lorenzo Isontino l'Ism Gradisca ha battuto lo Zaule Rabuiese per 3-2 nell'ultima gara del girone C degli Juniores regionali.

Riccardo Maschietto (allenatore dell'Ism Gradisca): “Abbiamo disputato una bella gara; me ne aspettavo una tranquilla, visto che loro sono salvi e noi dipendiamo dalla prima squadra. E invece in campo ci sono stati diversi scontri. Abbiamo meritato di ottenere qualcosa in più, pur dovendo fare due cambi forzati con conseguenti variazioni di posizioni. Cristaudo è uscito per crampi e a Goretti si è staccata un'unghia. Così ho messo un terzino a fare la punta e una mezz'ala a fare il terzino. Siamo andati sotto dopo presto per non aver chiuso su un loro cross. Nel primo quarto d'ora abbiamo sofferto, poi ho messo Kamar sul loro numero 11, che era forte. Abbiamo pareggiato proprio con Kamar, un 2000 che è al primo anno che gioca a calcio. Ha mezzi fisici devastanti e sta migliorando tecnicamente. Siamo tornati sotto su una rimessa laterale nostra, che ha portato a un cambio della stessa e quindi c'è stato un esterno al sette. Abbiamo poi fatto il 2-2 con un rigore segnato da Ermacora e dato per un fallo netto su Trusgnach. Quindi il 3-2 è stato di Ciani e così abbiamo chiuso in bellezza. Il punto di penalizzazione ci ha fatto terminare ultimi, peccato perchè con questa vittoria non avremmo chiuso ultimi sul campo. La prossima settimana decideremo con la dirigenza se riusciremo a fare qualche torneo, magari Risano. Intanto la prima squadra ne farà uno a San Lorenzo Isontino durante la pausa”.

Andrea Cotide (allenatore dello Zaule Rabuiese): “E' stata veramente una brutta partita in generale e in particolare dei miei. C'era da addormentarsi. Basta dire che siamo stati gli unici a perdere sia all'andata che al ritorno contro l'ultima in classifica e stavolta siamo passati in vantaggio due volte, facendo rimontare in entrambi i casi e andando sotto al 2' di recupero. Ora faremo il post-campionato perchè presumibilmente sarà disputato, essendoci cinque-sei squadre triestine iscritte”.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














IL PUNTO - Ecco i play-off

E' ormai alla volata finale (tre giornate al traguardo) la stagione regolare degli Juniores regionali. Stagione regolare che poi lascerà il posto ai play-off,...leggi
19/03/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06402 secondi