Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Martinel travolgente, play-off nel mirino

Netta vittoria al Pala Flora del Pordenone sul Cornedo (8-3) e terzo posto in classifica insieme al Miti Vicinalis. Il 27 i ramarri disputeranno una gara decisiva in quel di Mestre



La Martinel Pordenone si impone 8-3 sul Futsal Cornedo nell'ultima gara casalinga del girone B e si porta al terzo posto insieme al Miti Vicinalis ed a +2 dal Città di Mestre.
Primo tempo senza grandi emozioni con Fiorot (oggi al posto dello squalificato Vascello) chiamato in causa al 2'47'' da Zarantonello. I neroverdi si portano in vantaggio al 3'30'' con un'azione corale di Fabbro e Finato ed il tap-in finale di Milanese a due passi da Boscaro S.. Kamencic sfiora poi il raddoppio un minuto più tardi, così come Grzelj e Milanese che sprecano al 5'48'' davanti a Boscaro.
Raddoppio che arriva da calcio piazzato con Zuliani che insacca a rete l'assist di Fabbro al 10'36'', mentre al 13' occasione per Finato che termina sul palo e sul capovolgimento di fronte è decisivo Fiorot sulla linea, chiudendo lo specchio a Gonella.
Nei minuti finali rientra in gara il Futsal Cornedo che al 18'27'' trova la rete proprio con Gonella su assist di Boscaro G., frutto di una disattenzione difensiva dei nostri. Al 18'49'' arriva anche il pari, questa volta con Boscaro che infila sotto il "sette" della porta difesa da Fiorot, tiro imprendibile per l'estremo difensore neroverde.

Nella ripresa partono in avanti gli ospiti, subito con Zarantonello dalle parti di Fiorot.
La rete del vantaggio, tuttavia, è nuovamente a tinte neroverdi: conclusione di Finato al 1'24'' e goal di Milanese che si fa trovare pronto sulla respinta di Boscaro. Al 3'24'' ancora pericolosi gli ospiti in velocità con l'altro Boscaro, mentre al 8'30'' è ancora decisivo l'intervento in uscita di Fiorot, stavolta su Sbicego. E 14'' più tardi Kamencic allunga le distanze con uno "scavetto" a tu per tu con l'estremo difensore avversario, mentre gli ospiti provano a rientrare in partita al 10'18'' con Zarantonello che approfitta dell'errore in uscita dei nostri per infilare alle spalle di Fiorot. Ci pensa il capitano a ridare animo ai suoi: al 11'47'' riceve da Zuliani, stop di petto e tiro sotto al "sette"; tripletta personale e rete con cui il Pordenone riprende coraggio.
Al 13'39'' arriva anche il goal di Fabbro dal limite, su assist dello stesso Milanese ed al 16'02'' un bel diagonale del capitano, da sinistra a destra, pesca Finato, che infila tra palo e portiere.
C'è tempo per un'altra rete che nasce da una ripartenza ancora di Finato, questa volta c'è il contributo di Peron che intercetta e devia nella propria porta.
Termina 8-3 l'ultima gara casalinga del girone ma forse ci sarà ancora tempo per rivedere i ramarri al Pala Flora, perché il sogno play-off resta vivo e tutto si deciderà il prossimo 27 aprile a Mestre, nello scontro diretto contro i padroni di casa del Città di Mestre.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











SERIE B - Il Maccan rinuncia a Salzano

La società ASD Maccan Prata Calcio a 5 comunica ufficialmente di aver interrotto il rapporto lavorativo con il preparatore dei portieri Sergio Salzano.Il club gia...leggi
19/05/2019








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04665 secondi