Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SULLA RIBALTA - Nicoloso: finalmente il primo gol in serie D

Intervista al giovane attaccante di Buia, che oggi ha segnato la rete del 2-0 con cui l'Adriese ha piegato il Chions. Luca: abbiamo vinto una gara difficilissima e giovedì ci giochiamo gran parte del campionato sfidando l'Union Feltre...



L'attaccante di Buia, Luca Nicoloso, ha segnato questo pomeriggio il primo gol in serie D. Il giovane puntero ex Gemonese, nonché tra i protagonisti del successo colto dalla Rappresentativa regionale Juniores di Bortolussi nello scorso Torneo delle Regioni, ha colpito nel recupero della sfida vinta dall'Adriese in cui milita sul Chions. Nicoloso racconta: "Sono contentissimo per il primo gol stagionale e in serie D; lo cercavo da tempo, è arrivato. La gara con il Chions è stata difficilissima, i gialloblù ci hanno dato filo da torcere, in più abbiamo dovuto giocare con l'uomo in meno per circa 40' a causa dell'espulsione di Boscolo Berto per cui, lo ribadisco, oggi è stata davvero dura e siamo particolarmente contenti per questa importante e sofferta affermazione". 
Nicoloso, come i compagni, si sta giocando il salto in serie C con Arzignano e Union Feltre: "Giovedì ci aspetta una partita fondamentale con l'Union Feltre, una partita che dobbiamo preparare al meglio perché sarà probabilmente decisiva nella corsa al primo posto. Cercheremo di disputare una prova importante, di giocare una grandissima partita". 
L'attaccante friulano torna alla liberatoria rete firmata nel pomeriggio: "Ho finalizzato un contropiede, Busetto mi ha lanciato, ho puntato il portiere, l'ho saltato e ho segnato. Dedico questo gol alla mia famiglia. Come mi sto trovando all'Adriese? Per me è una splendida esperienza, in una realtà importante, con compagni di squadra di notevole caratura. Sì, sono soddisfatto, spero però che l'annata ci riservi il meglio nelle prossime settimane. Il Chions? Mi auguro che si salvi. Faccio un grande in bocca al lupo a tutte e  tre le squadre regionali per il finale di campionato". 



 

https://i.imgur.com/DLkMKL2.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






SERIE D - Al Sandonà è tornato Soncin

Le prova tutte il Sandonà per conservare una categoria conquistata con grande ardore lo scorso anno. Dopo l’esonero di Giovanni Soncin e la guida tecnica affidata...leggi
18/04/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03985 secondi