Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TORNEO DELLE REGIONI - Carlevaris ko, le Marche ci buttano fuori

Una doppietta di Fermani nel primo tempo costringe alla resa l'Under 19 di Furlano, che ha dovuto fare a meno del bomber triestino, bloccatosi nel riscaldamento pre-partita



FRIULI VENEZIA GIULIA - MARCHE 0 - 2   
Gol: al 32’ e al 45’ Fermani.

FRIULI VENEZIA GIULIA (4-3-1-2): Ceka (1’ st Ciani); Facca, Trevisan, Piasentin (33’ Pramparo), Cantarutti (13’ st Kogoi); Clarini, Cottiga, Alessio; Toso; Cordara (16’ st Kuqi), Zannier (1’ st Targhetta). A disposizione: Carlevaris, Cestari, Rizzetto, Vasques. All. Furlano.

MARCHE (4-4-2): Giorgi; Armellini (13’ st Salvatori), Vespasiani, Marzano, Tereziu; Pandolfi (9’ st Zira), Rossetti, Canulli (41’ st Marziali), Fermani (17’ st Pesaresi); N. Salvati (31’ st Cicconetti), Boutlata. A disposizione: Adebiyi, Crescimbeni, Magi Galluzzi, M. Salvati. All. Cremonesi.

ARBITRO: Di Palma di Cassino.  

NOTE - Angoli: 8 a 4 per il Friuli Venezia Giulia. Recuperi: 1’ e 4’. Ammoniti: Clarini, Pramparo, Trevisan, Kuqi, Pandolfi, Cottiga, Boutlata, Salvatori, Vespasiani e Canulli.   

San Giovanni Incarico - La terza giornata del girone eliminatorio del Torneo delle Regioni si chiude nel peggiore dei modi: l’Under 19 di Andrea Furlano perde con le Marche ed è eliminata alla pari delle selezioni “Allievi” e “Giovanissimi”. Piove subito sul bagnato, in casa Friuli Venezia Giulia, con il problema muscolare che, nel riscaldamento, costringe Carlevaris al forfait: al suo posto in campo Toso.
Vincono le Marche nella rivincita della finale che vide il Friuli Venezia Giulia conquistare il titolo lo scorso anno, grazie alla doppietta di Fermani che manda i suoi all’intervallo sul doppio vantaggio.
Nella ripresa girandola di cambi, ma risultato che non cambia: si fa ritorno a casa.

LA CRONACA

Primo tempo

11’ Corner dalla destra di Toso con Clarini che scivola al momento della battuta e conclude debolmente.

13’ Calcio di punizione di Cottiga e volo plastico di Giorgi per respingere la sfera.

16’ Fermani da posizione centrale calcia con il sinistro: blocca a terra Ceka.

23’ Diagonale secco di Rossetti, Ceka devia in calcio d’angolo.

32’ M. Salvati dal fondo serve l’accorrente Fermani il quale con il sinistro infila la palla sotto l’incrocio dei pali.

35’ Cross di Zannier, spizzata di Toso e colpo di testa a lato, sul secondo palo, di Cordara.

45’ Il calcio di punizione di Fermani, deviato dalla barriera, mette fuori causa Ceka ed equivale al raddoppio delle Marche.

Secondo tempo

26’ Diagonale di Zira dal vertice dell’area di rigore e palla che sfiora l’incrocio dei pali.

37’ Diagonale di Toso che si abbassa ma esce alto sopra la traversa.

37’ Traversone dalla sinistra di Kogoi con Rossetti che, nel tentativo di liberare, rischia l’autorete.

I RISULTATI

Friuli Venezia Giulia - Marche 0 - 2        

Sicilia - Lombardia 1 - 2   

La classifica: Lombardia 9 punti, Marche 4, Friuli Venezia Giulia 3, Sicilia 1.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






MONDIALE - Mauro e Gama, inizia l'avventura

La grande attesa è terminata. Finalmente il pallone rotola. La Nazionale femminile fa infatti il suo esordio domani a Valenciennes, nel nord est della Francia, nel campionato del mondo: non vi partecipa...leggi
08/06/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03462 secondi