Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UISP OVER 40 - Festeggia l'Osteria Ai Tubi, il Mereto s'inchina

Partita vibrante a Teor, i padroni di casa si impongono per 2-1 sugli ospiti grazie alle reti di Simionato e Pittana, entrambe siglate nel primo tempo. Nella ripresa, la compagine di mister Nicola Travaini, nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Mattiussi, riescono ad accorciare con Alessandro Travaini



Partitissima a Teor dove si incontrano due squadre rimaneggiate da infortuni e impegni di lavoro, ma la posta in palio è importante per il prosieguo del girone Top Cup del campionato Uisp Over 40.
Parte subito forte l’Osteria Ai Tubi con Pittana che calibra un lancio perfetto per Sbrugnera sul cui cross a centro area, Simionato di testa porta in vantaggio i locali e non sono passati neanche due minuti. Il Mereto accusa il colpo e i padroni di casa ne approfittano con un pressing a tutto campo. Al 7’ una punizione battuta da Pittana colpisce la barriera e da lì la palla termina in rete e l'incolpevole Galliussi non può farci nulla. Gli ospiti non ci stanno, alzano il baricentro della squadra cercando uno spiraglio per riaprire la partita, ma la retroguardia dei Tubi è molto attenta e il portiere Riva non deve preoccuparsi più di tanto.

A inizio ripresa il Mereto aggredisce con tutto il suo organico e l’Antica Osteria ai Tubi riparte di rimessa e in un’occasione Mattiussi parte sul filo del fuorigioco ma viene fermato dall’arbitro considerandolo in posizione irregolare e, ingenuamente, al fischio dell'arbitro allontana la palla e viene ammonito, ed essendo questa la seconda, lo espelle, tra le proteste della panchina. Tubi in dieci e 35 minuti da giocare contro un Mereto, bravo a fare un possesso palla, non è proprio facile in una partita combattuta e tirata al massimo. Il Mereto cerca di riaprire la partita ma tra due belle parate di Riva, una su Bidoggia con tiro addosso al portiere, e una su Pravisani da due passi, non riesce a pareggiare. In contropiede i padroni seminano il panico con Simionato, ma è bravo Galliussi a parare il tiro, poi Petris che conquista palla a centrocampo e si invola ma arriva stremato dentro l'area e il tiro non è forte e Galiussi interviene agevolmente. A dieci minuti dalla fine due punizioni da limite battute da Travaini, la prima alta sopra la traversa ma la seconda esecuzione finisce in rete accorciando lo svantaggio. Il Mereto cerca, spingendo, di agguantare il pareggio e, sbilanciato, rischia su due contropiedi di Pittana e Simionato, quest'ultimo fermato in fuorigioco dubbio quando era lanciato verso la porta di Galliussi.  Anche il Mereto protesta per un dubbio fallo in area chiedendo il rigore ma l'arbitro fa battere la punizione sulla riga. Le squadre stanche e così anche l'arbitro, visto le ultime decisioni alquanto dubbie, fischia la fine della partita.

Fotocopertina i ritratti ravvicinati di capitan Ennio Rocchetto e Marco Simionato. Al centro pagina il primo piano dei due giocatori dell'Osteria ai Tubi.



 

https://i.imgur.com/t62soSo.jpg

https://i.imgur.com/zR7RJNC.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










LCFC COPPA FRIULI - Iniziano gli ottavi

Iniziano stasera gli ottavi di finale della Coppa Friuli organizzata dalla Lcfc, con tre gare in programma ad eliminazione diretta. I primi a scendere in campo, alle 20.30, al ca...leggi
07/06/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02373 secondi