Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 40 - Spilimbergo nel "reame". Il derby accende i Warriors

I mosaicisti staccano il pass per il girone scudetto (A1). A Laipacco lo scontro diretto premia la squadra di casa: decide Bianchin



Si è conclusa la prima fase anche del girone Inferno degli Over 40 con la determinazione delle cinque squadre che si batteranno per la conquista del titolo, (San Daniele, Warriors, Depover, Cerneglons e Spilimbergo) e le altrettante per la permanenza nel girone degli inferi (La Rosa, Ziracco, Milan Club, Sangiorgina e Dimensione Giardino).
In quest’ultimo turno l’interesse era puntato sulle sfide di Cervignano e Spilimbergo, da dove sarebbe uscita la quinta partecipante al girone scudetto. Entrambe hanno vinto e di fatto in classifica generale non è cambiato nulla, favorendo lo Spilimbergo in virtù del minor punteggio nella graduatoria della disciplina, giacchè i punti conquistati sul campo sono 18, uguali ad entrambe.

I mosaicisti hanno battuto la Sangiorgina per 4-1 con tripletta di Marco Burelli e gol di Latte. Gli udinesi mitigano la sconfitta con la rete siglata dagli undici metri dal vice capitano Marsico.
Ha vinto pure La Rosa la partita al “Colussi” battendo 3-2 il Cerneglons già certo alla vigilia di partecipare alla fase finale. A rete per i cervignanesi Marchesan, Zentil e il “procuratoreFrancioni. Gli ospiti gonfiano la rete di casa due volte con la prestazione superba di Visentin.
Nel testa-coda senza patemi di classifica, la capolista San Daniele fa suo l’incontro casalingo con la Dimensione Giardino con il punteggio di 2-0. Al 9’ del primo tempo sblocca Masini, poi è un’autorete, clamorosa di testa di Basello al 25’ della ripresa a fissare il risultato sul doppio vantaggio dei prosciuttai.

Nella gara sul podio, i Warriors ottengono lo scalino migliore solamente per la miglior posizione in classifica disciplina, terminando a pari punteggio a quota 24. E’ stata la formazione di Laipacco a raggiungere il secondo divano battendo 1-0 e spodestando il Depover con la rete decisiva di Bianchin.
Più scoppiettante la disfida di Ziracco tra i padroni di casa e il Milan Club, uscito sconfitto per 5-3 con tripletta di Bodigoi e doppietta di Biasutto per i locali a cui hanno risposto per i milanisti Traccanelli su rigore, Centis e Bellinato.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...















COPPA FIGC - Zefi non basta. Pieris in finale

Pur in estrema emergenza, il Pieris raggiunge la finale della Coppa regione Amatori Figc con una prestazione di squadra encomiabile. I granata impostano una gara per tenere basso il ritmo e il...leggi
02/06/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01671 secondi