Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. A - Modolo sugli scudi, ma il Casarsa si impone sul Fiume Bannia

I gialloverdi si impongono per 2-1 nonostante le parate del portiere di casa e si preparano ad affrontare l'avventura play-off

Vince il Casarsa sul campo del Fiume Veneto per 2-1 e si aggiudica la partecipazione ai play-off della categoria Under 19 regionali, arrivando secondo nel girone A, alle spalle della vincitrice Prata Falchi.
Parte molto forte il Casarsa: già al 2’ Infanti conclude solo davanti al portiere, il quale si rifugia in calcio d'angolo, sugli sviluppi del quale Samuele Pavan insacca di testa il cross di Cozzolino.
Vanno vicini al raddoppio gli ospiti con la punizione da fuori area di Infanti messa in angolo dal portiere Modolo. Al 23’ azione manovrata sulla fascia sinistra dal Casarsa, Lenga entra in area e con un diagonale rasoterra batte nuovamente Modolo, il quale respinge al 34’ un tiro di Cozzolino. Lo stesso Cozzolino sforna un assist poi per Bulfon il quale però non riesce nella deviazione a rete.
Direttamente con un traversone da sinistra il Fiume Veneto accorcia le distanze con il portiere Cozzarini fuori posizione.

Nel secondo tempo c'è ancora il Casarsa in attacco con Bulfon che, decentrato  sulla destra, fa partire un tiro deviato in corner da Modolo. Al 35’ Vecchiettini mette al centro rasoterra dal settore mancino, Cozzolino si fa respingere la conclusione dal portiere avversario. Al 41’ altra conclusione da destra dello scatenato Cozzolino e ancora l’estremo di casa gli dice di no. La gara termina col successo dei gialloversi, un successo apparso meritato per le numerose occasioni creati dagli ospiti nell'arco di una gara che il Casarsa avrebbe potuto mettere al sicuro già nel primo tempo.     



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01735 secondi