Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Cjarlins, Chions, Tamai e un finale di campionato infernale

Le regionali preparano gli ultimi 270' della stagione regolare. Bussa alla porta un giovedì di fuoco e, dopo Pasqua, attenzione al derby tra le furie rosse e gli aranciocelesti dei grandi ex De Agostini e Spetic...



Potrebbe essere Tamai - Cjarlins Muzane del 28 aprile la gara chiave di un rush finale di campionato da brividi per le regionali, mentre bussano alla porta le ultime tre giornate del girone C della serie D. Uno sprint che scatterà giovedì, e poi verrà completato dopo Pasqua nelle domeniche del 28 aprile e del 5 maggio. 
Intanto, tutte le attenzioni e i preparativi sono concentrati sull'imminente turno infrasettimanale che vedrà il Cjarlins Muzane cercare di chiudere il discorso salvezza ospitando il Montebelluna (44 punti), mentre quelle che attendono Chions e Tamai sono due autentiche partite-spareggio: i gialloblù di Lenisa riceveranno la visita del Levico Terme (34), ossia della squadra che li segue in classifica a un solo punto che è anche il limite della zona play-out, mentre le furie rosse saranno di scena a Trento (26), affrontando il fanalino di coda del campionato, che si giocherà il tutto per tutto per provare a evitare quella retrocessione diretta che è l'incubo anche dei tamaioti. Se non altro, quindi, il destino è nelle mani delle regionali, chiamate giovedì pomeriggio a dare il massimo e a cercare di ottenere l'intera posta, ben sapendo che il San Giorgio (33) potrebbe trovare terreno fertile nel derby sul campo di una tranquilla Virtus Bolzano (45), mentre Sandonà (32) - Belluno (34) è l'altro incrocio infuocato nella bolgia della zona a rischio che coinvolge pure Clodiense (36) e Cartigliano (37). 
E sarà proprio la Clodiense l'avversaria del Chions il 28 aprile, con i gialloblù che poi concluderanno la stagione regolare ospitando un Arzignano stimolato oltremisura dalla battaglia per salire in serie C.

IL FINALE DI CAMPIONATO DELLE REGIONALI

CJARLINS MUZANE (40): Montebelluna, Tamai, Campodarsego

CHIONS (35): Levico Terme, Clodiense, Arzignano

TAMAI (29): Trento, Cjarlins Muzane, Virtus Bolzano

* (in neretto le gare in casa)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





SACILESE - Sgorlon: obiettivo play-off

La società biancorossa, dopo aver cambiato denominazione in Asd ss Sacilese, si sta preparando a rientrare nel calcio regionale con una progettualità di tutto rispetto e...leggi
26/07/2019






CASARSA - Presentazione e brindisi

Venerdì scorso, presso il Bar agli Amici di Corrado, in pratica il locale del presidente, si è tenuta la presentazione ufficiale della stagione 2019/20 della Sas...leggi
07/07/2019



CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01608 secondi