Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CIN CIN - Pro Cervignano, Pertegada e Sacilese, esplode la festa

Penultima dei campionati regionali e ultima giornata in serie D. Ecco una rapida panoramica dei verdetti positivi già maturati



Penultima dei campionati e, inevitabilmente, è tempo di verdetti, spesso di festeggiamenti. Se il Chions in serie D brinda alla magnifica salvezza (e il Cjarlins Muzane a un settimo posto mica da poco), mentre il Tamai dovrà vedersela con il Levico nel play-out, in Promozione, girone B, la Pro Cervignano ha messo al sicuro quest'oggi il primo posto e, con esso, il ritorno in Eccellenza. I gialloblù del grande Gianni Tortolo hanno domato 3-2 l'agguerrito Trieste Calcio, diventando imprendibili per il Primorje. Così, salgono nel massimo campionato regionale dove troveranno i rossoneri della già promossa Pro Fagagna
E dopo il Sevegliano Fauglis in Prima fa festa anche l'incredibile Pertegada di Lorenzo Berlasso, che ha completato il suo autentico capolavoro, andando a sbancare Aquileia e costringendo alla resa l'irriducibile Maranese. I gialloneri ritornano dopo anni in Promozione e lo fanno da outsider e dopoi essere diventatati squadra d'acciaio, un acciaio giovane, pieno di voglia, passione e determinazione, tanto da cogliere la seconda promozione di fila. 
Restano ancora ai ferri corti, invece Sacilese e Rive d'Arcano, protagonisti di un duello mozzafiato per il primo posto. Se non che, i liventini sono già certi del salto nella categoria superiore perché il distacco sul Maniagolibero sarà comunque, mal che vadano gli ultimi 90', superiore a 6 punti, talché i biancorossi non dovranno disputare i play-off. 
In Seconda hanno già brindato al salto Villanova, Azzanese, Centrosedia, Teor e Roianese. La prossima regina verrà fuori dal braccio di ferro infernale tra Riviera e Reanese
E in Terza? Ciconicco e Terzo sono già in paradiso, come il San Luigi, che ha bruciato tutti sul tempo, prenotando l'ascensore per la serie D.  



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03335 secondi