Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA FIGC - Il Muglia sgambetta il Pieris, Valvasone a pieni giri

Lo scontro fra le maglie granata lo vincono i muggesani in rimonta. Pieris con tanti assenti spreca più volte il secondo vantaggio e viene punito da una distrazione. La vetta rimane sempre dei bisiachi. Nel girone A vola il Valvasone ma non è piaciuto l’arbitraggio. Scorpacciata di reti a Lovaria

Alla terza giornata del Coppa regione amatori Figc, nel girone B cade il Pieris in terra triestina, nei confronti del Muglia, per 2-1 ma la vetta è ancora dei granata bisiachi. I quali scendono in campo in formazione rimaneggiata a causa di assenze per motivi lavorativi anche se, chi ha giocato, lo ha fatto sciorinando una buona prestazione.
Gara sin da subito vivace, sbloccata al 13’ dal Pieris con un tiro dal limite di Russi su assist di Candotto. Il Muglia cerca subito di riequilibrare con Macor e Giulivo, sulle cui conclusioni Sverzut, con due grandi parte, risponde presente. Non accade altro e al riposo sono in vantaggio gli ospiti.

Ad inizio secondo tempo De Benedetto fallisce il raddoppio e, come spesso accade, nel capovolgimento di fronte, il Muglia pareggia su calcio di rigore. Vicino al nuovo vantaggio il Pieris per tre volte con Altobelli, ma spara sul portiere. Sul fronte opposto anche Wolf si divora il gol. Alla mezzora, su disattenzione difensiva dei pierissini, l’estremo Sverzut compie dapprima un miracolo, poi però nulla può sulla ribattuta a rete di Giulivo. Nei restanti minuti forcing del Pieris alla ricerca del pari, ma il Muglia resiste e porta a casa i tre punti.

Nel girone A il Valvasone è a punteggio pieno dopo il successo ottenuto sul campo di casa  contro il Tagliamento per 4-2, in una gara in cui l’arbitro si è “distinto” per scarsa collaborazione verso giocatori e staff, irritando un po’ tutti. Le reti del Tagliamento portano la firma di Dino Di Lonardo e Claudio D’Apuzzo.

Nel girone C, festa del gol in quel di Lovaria. Padroni di casa superano con un incredibile 9-3 il Cormor Rizzi. Goleada giallorossa firmata dalla tripletta di De Vit, dalle due doppiette di Ruci e Zefi e le reti singole di Restifo e Benvenuto.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













COPPA FIGC - Zefi non basta. Pieris in finale

Pur in estrema emergenza, il Pieris raggiunge la finale della Coppa regione Amatori Figc con una prestazione di squadra encomiabile. I granata impostano una gara per tenere basso il ritmo e il...leggi
02/06/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01734 secondi