Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


LA SFIDA - Real, buona la prima. Concina super, l'Osoppo scivola

All'esordio in campionato i padroni di casa si impongono per 2-1 sull'agguerrita formazione di Peirano. Granzotti si fa parare un rigore, Petris a 6' dalla fine trova il guizzo del definitivo 2-1




REAL I. C. - NUOVA OSOPPO 2-1 
Gol: 40' Bonfiglioli, 71' Bressan, 84' Petris.

REAL IMPONZO CADUNEA: Concina, Puntel (23'st Malattia), Mori, An. Morassi, Rainis, Petris, Martini (32'st Cacitti), Matiz, Cecconi (15'st Brollo), Bonfiglioli, Bertolini; a disposizione Graziano, Di Gleria, Pepe, Sebastianutti, Bonutti. Allenatore Adriano Ortobelli

NUOVA OSOPPO: Spizzo (8'st Ponte), Clapiz (1'st Candussio), Serafini (1'st Bonora), Burba, Bressan, Stella, Zilli, Gressani, Tiepolo (1'st Carnir), Granzotti, Fachin (28'st Digianantonio); a disposizione Zuliani, Priviteri, Boschetti. Allenatore Giancarlo Peirano

ARBITRO: Manuel Miu di Tolmezzo. 

NOTE - Ammoniti Tiepolo, Clapiz, Granzotti, Petris e Rainis; calci d'angolo 4-4; recuperi 3' e 3'.

Imponzo. In una giornata fredda e piovigginosa, il Real di mister Adriano Ortobelli (un minuto di raccoglimento è stato osservato prima della gara in onore del padre Angelo, dirigente emerito della Figc, scomparso in settimana), dopo due rinvii consecutivi, riesce finalmente a giocare la prima partita del campionato 2019 e lo fa nel migliore dei modi, aggiudicandosi l’intera posta in palio contro l’ambiziosa compagine del vulcanico presidente Peretto. Primo tempo con prevalenza territoriale da parte della squadra di casa, schierata con un innovativo 4-1-4-1, secondo tempo con maggiore possesso palla da parte della formazione di mister Peirano.
Il primo pericolo lo corre la squadra di casa, al 12’, quando Tiepolo pesca libero sul secondo palo Cristian Fachin, che si fa respingere la conclusione da Simon Concina. Dopo che al 20’ Fabio Rainis, da fuori area, conclude alto sulla traversa, alla mezz’ora una pregevole azione del Real viene conclusa da Petris, che però trova Spizzo pronto alla deviazione in corner. Meritato vantaggio per il Real al 40’ quando Cecconi ruba palla a Diego Bressan (difettoso il suo controllo in uscita) e innesca Manuel Bonfiglioli che supera l’incolpevole portiere dell’Osoppo. Due minuti dopo Granzotti cade a terra in area sulla pressione di Petris e l’arbitro concede il penalty, che Riccardo Granzotti si fa parare da un reattivo Simon Concina. Ancora Bonfiglioli, al 45’, conclude sul palo mancando un’ottima opportunità.
Nella ripresa l’Osoppo preme alla ricerca del pareggio, che giunge al 25’ con Bressan, in evidente posizione di fuorigioco, sugli sviluppi di una punizione di Granzotti dai 25 metri. Ma è ancora il Real a trovare la via del gol al 39’ con Federico Petris, servito da Michele Cacitti, la cui conclusione accarezza il palo interno alla sinistra del subentrato Kevin Ponte e termina in rete per il definitivo 2-1.
Al terzo minuto di recupero è ancora bravo Concina a negare il pareggio all'Osoppo, neutralizzando la conclusione di Burba scoccata da posizione favorevole. (a.c.)

https://i.imgur.com/HlRYvOo.jpg



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




COPPA CARNIA - Il Cedarchis corre

Nessun problema per il passaggio del turno in casa Cedarchis, il cui girone B lo ha concluso  a punteggio pieno con l’ultimo successo casalingo ottenuto per 3-1 sulla Stella...leggi
24/05/2019






COPPA CARNIA - Ecco le magnifiche 16

Si sono definite le migliori 16 squadre che accedono agli ottavi di finale della Coppa Carnia dopo il terzo e ultimo turno di gare eliminatorie. Passano il turno le prime dei 10 girone e sei t...leggi
22/05/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02892 secondi