Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Cedarchis, pareggio beffardo

Avanti di due reti, la squadra la squadra di Giacomino Radina si fa sorprendere prima dal vento su calcio d’angolo e poi dall’incornata di Borta a tempo scaduto



Partita dal buon ritmo e agonisticamente valida, corretta e ben diretta dal sempre preciso e puntuale signor Accarino. Nel primo tempo l’inizio è equilibrato poi, pian piano il Cedarchis comincia a conquistare campo e rendersi pericoloso prima con una punizione di Radina, ribattuta in mischia, poi con un incursione di Nodale con palla in mezzo a Candotti, stoppato d’istinto da Agostinis. Al 30’ grande azione del Cedarchis, con quattro passaggi va in gol. Faccin recupera palla, Giuliattini di tacco serve Radina il quale smista per il giovane Nodale che, eluso l’intervento del difensore, deposita in rete spiazzando Agostinis. Il primo tempo si conclude con un’altra azione cedarchina con Candotti, il appoggio è un po’ lungo per l’accorrente Radina, facendo sfumare il possibile raddoppio.

All’inizio di ripresa l’Ovarese prova a farsi pericolosa, ma i padroni di casa non soffrono, anzi al 20’, una gran punizione dai 30 metri di Radina. infila il pallone a fil di palo per il meritato raddoppio. Quando la partita sembra incanalata verso la vittoria dei giallorossi, ecco l’episodio che cambia l’incontro al 41’. Direttamente da calcio d’angolo, Cecconi, con una parabola velenosa aiutata anche dal forte vento che soffia allo “Zuliani” di Arta, sorprende il pur positivo Luca De Giudici. Infine al 92’ arriva la beffa per la squadra di casa, sempre su palla inattiva, con una punizione laterale battuta dall’ottimo Coradazzi, sulla quale si inserisce Borta e in tuffo di testa insacca il 2-2.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






TERZA - Gol fantasma ad Enemonzo

Sono un classico le sfide di alta classifica terminate in parità e non fa eccezione quella di Enemonzo fra l’Edera e l’Ancora conc...leggi
11/08/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02059 secondi